Advertisement

Responsive Advertisement

Recensione: "Classified - Edizione italiana" (Serie The Elite #3) di Brooke Blaine & Ella Frank

Titolo: Classified - Edizione italiana
Titolo originale: Danger Zone
Serie: The Elite #3
Autrici: Brooke Blaine & Ella Frank
Trad.: Sara Coccimiglio
Editore: Triskell Edizioni 
Collana: Rainbow
Genere: Contemporaneo/Military fiction/Erotico 
Pagg.: 183
Prezzo ebook: € 3,99 
Prezzo cartaceo
€ 13,00
Data di uscita: 1 agosto 2022
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon - Kobo 

Sinossi 

Sotto il torrido sole della California, gli animi si infiammano e i desideri si accendono, nell’ultimo volume della serie The Elite.

Nel capitolo conclusivo della storia di Solo e Pantera, 
Classified, la passione è sempre più intensa e i due piloti, mentre competono per diventare il numero uno, non possono più resistere all’attrazione reciproca.

Le settimane nella più prestigiosa accademia di aviazione navale al mondo stanno per terminare e ciò che lega Solo e Pantera ormai è davvero solo desiderio?

Recensione 
Dopo essere rimaste con il fiato sospeso sulle ultime pagine di “Danger Zone” (ne abbiamo parlato qui), abbiamo deciso di attendere l’uscita in italiano del terzo e ultimo volume della serie The Elite di Brooke Blaine ed Ella Frank prima di proseguire con la lettura di “Need For Speed”. In questo modo abbiamo evitato di lanciare i nostri dispositivi e-reader contro il muro, quando anche il secondo libro si è concluso lasciandoci letteralmente davanti a una porta chiusa! 

Se dobbiamo essere sincere, ci risulta piuttosto difficile considerare questa serie una trilogia: il modo in cui ogni testo viene troncato, come si trattasse della chiusura di un capitolo, la ripresa della scena nel libro successivo esattamente nel punto in cui si era interrotta, ci danno più l’impressione di aver a che fare con un unico romanzo diviso in tre parti. Dal momento però che tutti e tre i volumi sono stati tradotti e pubblicati in italiano, chi si approccerà alla lettura avrà il vantaggio di non dover attendere del tempo tra l’uno e l’altro. Va da sé che se desiderate sapere cosa accadrà ai nostri protagonisti dovrete leggere fino all’ultima pagina dell’ultimo libro. Noi vi abbiamo avvisato, lol!
Ma veniamo alla storia. Il ritmo narrativo rimane piuttosto incalzante, anche se in alcuni tratti, e specialmente nell’ultima parte della vicenda, viene dato ampio spazio al romanticismo e, sì, anche alla dolcezza, pur essendo il rapporto tra Solo e Pantera fortemente fisico e passionale. Abbiamo conosciuto due uomini molto diversi tra loro. Spaccone e spericolato Solo, determinato e osservante delle regole Pantera. Eppure... al cuor non si comanda.

Nel corso delle pagine i due aviatori saranno chiamati a compiere scelte ben più difficili delle manovre audaci con cui sfrecciano nei cieli tersi della California. Pantera deve capire come portare avanti una relazione con quello scapestrato del suo compagno di squadra, tenuto conto che è ancora piuttosto nascosto nel suo armadio. Fare coming out avrebbe delle ripercussioni sia nel rapporto con la sua famiglia sia a livello professionale; è davvero pronto a mettere a rischio tutto quello che ha faticosamente costruito per un uomo che lo fa uscire di senno? Innegabilmente, c’è qualcosa in Solo che fa cantare la sua anima come mai prima gli era successo.
Solo, d’altro canto, nonostante l’ostentata spavalderia, è terrorizzato al pensiero di avvicinarsi a una persona in maniera tanto intima e profonda, dopo essere rimasto orfano sia dell’amato fratello sia dei genitori. Affezionarsi troppo a qualcuno vorrebbe dire mettere in pericolo qualcosa di più grande della carriera, della pvita perfino… il suo cuore è dolorosamente fragile. Eppure, Pantera si sta insinuando in ogni più piccola fessura della sua anima, e quindi lasciarlo andare sarebbe oltremodo straziante. Se Hugh è disposto a correre il rischio di affermare la loro relazione, allora lui può prendere il coraggio a due mani e abbracciare il sentimento che prova, o no?

Certo, nulla è mai così semplice. Non dimentichiamo che abbiamo a che a fare con due validissimi piloti dell’aeronautica statunitense il cui futuro, molto presumibilmente, li costringerà a una separazione lunga e dolorosa. Cosa accadrà quando il corso di volo volgerà al termine e verranno loro assegnate le rispettive destinazioni? Chi tra loro due sarà acclamato vincitore e dunque il numero uno del corso? Ed è ancora così importante raggiungere questo traguardo, che solo dodici settimane prima li vedeva scontrarsi duramente l’uno contro l’altro?

Tra voli al cardiopalma, corse ad alta velocità in motocicletta, confronti a muso duro e una passione rovente, Solo e Pantera vi condurranno in un avvitamento di emozioni fino alle ultime pagine. E voi siete pronti a salire a bordo? 


Ti è piaciuto questo articolo? Per non perdere i post futuri, seguici cliccando sul pulsante

Posta un commento

0 Commenti