Let's talk about books

8/10/2020

Recensione: "Giovane, bello e morto" (Serie Kendall Parker Mystery #1) di Jon Michaelsen

by , in


Titolo: Giovane, bello e morto
Titolo originale: Pretty Boy Dead
Serie: Kendall Parker Mystery #1
Autore: Jon Michaelsen
Trad.: Claudia Milani
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Mystery fiction
Pagg.: 321 
Prezzo ebook: € 4,99 
Prezzo cartaceo: € 12,00 
Data di uscita: 6 agosto 2020
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon - Kobo 

Sinossi 
Quando il corpo di un giovane uomo picchiato selvaggiamente viene ritrovato nel più importante parco di Atlanta, le associazioni lgbt fanno in fretta a considerarlo un crimine d’odio e a mettere pressione all’amministrazione cittadina e alla polizia affinché giustizia venga fatta. Ben presto, gli indizi sembrano condurre a un giovane tossicodipendente che vive una vita allo sbando, ma il sergente Kendall Parker della Squadra Omicidi di Atlanta non si lascia convincere.
Quando poi al caso si aggiungono una denuncia per scomparsa, un tentativo di ricatto e un giornalista ficcanaso, la situazione sembra precipitare e Parker si trova a dover scegliere tra perseguire a tutti i costi la giustizia o tradire l’uniforme a cui ha sacrificato la vita.
Ogni scelta, si sa, è difficile, ma in questo caso per Parker potrebbe anche voler dire dover rivelare il suo segreto più profondo. 

Recensione 
"Vivere è ancora la miglior cosa da fare, quaggiù." Persino dopo aver guardato negli occhi l'oscurità e la nitidezza del dolore. O dopo aver accettato le sfide della vita: quei momenti di dura brutalità in cui il sole può farsi sempre un po' più piccolo e con esso anche le cose, i luoghi e le persone. Jon Michaelsen, autore di "Giovane, bello e morto", propone una riflessione sugli effetti paralizzanti della paura, sul bisogno a volte incontrollabile di punirsi, di lasciarsi sopraffare dalla sofferenza e dai sensi di colpa e, non ultimo, dal desiderio di soffocare le emozioni. Ne è testimone Kendall Parker, la cui risposta al senso di vuoto e di spavento che sembra aver messo fine ai suoi sogni è la forza della redenzione.
Prima però di prendere in considerazione questo lato del racconto più intimo e introspettivo, facciamo un piccolo passo indietro e partiamo da dove tutto ha inizio. 

L'azione e l'intreccio del romanzo si sviluppano nella capitale della Georgia. La città ci appare avviata verso una polarizzazione politica lacerante, il cui cinismo risponde a logiche speculative ed economiche: il vero scopo da raggiungere è il potere — la conquista e la gestione del potere.
Dietro gli spazi verdi e i grattacieli che ne dominano lo skyline, Atlanta è un campo di battaglia. Se la sua storia è affascinante e dinamica, improntata alla modernità e al progressismo, la realtà sottostante rileva un disprezzo generale, una tracotanza priva di orizzonti e confini. A prevalere sono il calcolo opportunistico dei vantaggi e gli interessi dei singoli, che si muovono in un mondo senza regole dove è quasi impossibile orientarsi: i personaggi descritti da Michaelsen si dimostrano vulnerabili, corruttibili soltanto se lo ritengono necessario od opportuno e per lo più rivolti all'inganno, alla malvagità, alle menzogne e alla violenza. Lo scarto, dunque, attorno a cui ruotano i personalismi e il desiderio egocentrico di affermarsi e infine distinguersi si gioca tra le cose come stanno e le cose per come appaiono

In questo quadro generale complesso e poco favorevole alla sopravvivenza, la Divisione Investigazioni Criminali diretta dal tenente William L. Hornsby è nell'occhio del ciclone dopo il ritrovamento di un cadavere a Piedmont Park. Mentre le indagini affidate al Sergente Kendall Parker conducono sin da subito a un locale gay situato nei pressi del luogo del delitto e, con il passare del tempo, al Metroplex, — "sontuoso club di spogliarello integrale maschile e lounge bar" di proprietà di Anthony Galloti, "nipote di una delle più pericolose famiglie criminali di Chicago" — le associazioni LGBT della città chiedono a gran voce giustizia: che il crimine sia stato ispirato da omofobia e dall'odio anti-gay è ormai notizia acclarata. 

A questo punto della storia, e sto ancora parlando della parte introduttiva, i tropi narrativi del poliziesco più puro sembrano esserci tutti: un investigatore animato da una sincera sete di verità, indagini svolte con metodi scientifici accurati lungo le strade afose di Atlanta, istituzioni politiche pressate dalle diverse istanze e sensibilità che provengono dall'opinione pubblica, loschi affari finanziari, bar eleganti o squallidi, ballerini e prostitute dal fascino fatale. 
In verità, e sebbene il giallo segua per certi versi lo schema del whodunit, la trama è caratterizzata da alcuni elementi tipici del noir. Michaelsen instilla il dubbio, desta sospetti, dissemina indizi ambigui e soprattutto utilizza come punto di partenza il delitto di un bellissimo e giovane sconosciuto al fine di esplorare sia il degrado morale di una città in parte eterosessista — e che non fa nulla per nascondere l'intolleranza e l'odio nei confronti delle persone omosessuali — sia la psicologia dei personaggi. Non appena Parker dà il via alle indagini, a emergere sono dettagli preoccupanti, le cui ripercussioni possono risultare pericolose. Legami insospettabili, attività illecite e un macchinoso sistema politico-istituzionale dimostrano come, in una società interconnessa, il marcio sia ovunque, tanto più pervasivamente diffuso quanto più ignorato o inatteso. Anche il corpo di polizia non è immune da colpe: chiuso in un ostinato e rigoroso silenzio, svela il suo volto retrivo attenendosi a un codice comportamentale influenzato da stereotipi e pregiudizi contro le persone Lgbtq+. Ragion per cui, se consideriamo che sono trascorsi poco meno di due mesi da quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha messo al bando la discriminazione sul lavoro, stabilendo che non si può essere licenziati per il proprio orientamento o per la propria identità sessuale, è evidente che "Giovane, bello e morto" ha in sé un alto grado di autenticità, pur preservando il confine — non sempre vago e impalpabile — che separa la finzione dalla verità. 

Appaiono altrettanto verosimili i personaggi che popolano l'universo di Kendall Parker. I frammenti della loro anima, che sia marcia o innocente o tormentata, danno vita a un microcosmo complesso in cui spiccano diverse declinazioni dell'umano. Con una prosa efficace e ricca di dettagli che Michaelsen fa piovere a cascata sul lettore, si imprimono nella memoria i poliziotti ruvidi e tutti d'un pezzo, convinti di cavarsela impunemente anche dopo aver abusato del potere che la divisa conferisce loro. Emergono vividamente il giovane ispettore desideroso di imparare e fare del bene e la prostituta in lotta per la difesa della propria incolumità che ci regala una delle pagine più belle del romanzo, in cui il tentativo di dare movimento all'azione e profondità a ogni sfumatura, pensiero o emozione è, senza ombra di dubbio, riuscitissimo. Colpisce fra tutti Calvin Slade, legato a doppio filo con Kendall Parker e cronista d'assalto, la cui ferrea ostinazione mi ha riportato alla mente il Dustin Hoffman di Tutti gli uomini del presidente. Ho apprezzato il suo coraggio, la volontà di rivelare verità scomode senza temere le prevedibili ritorsioni da parte del potente di turno e la tendenza a non mascherare il suo cinismo di fronte alla realtà, nuda e cruda. È uno dei miei personaggi preferiti, lo ammetto, forse perché mi ha ricordato qual è — davvero — la forza più difficile e complicata da gestire, cioè quella della parola.

Ciò che tiene unito questo gruppo disomogeneo di personaggi sono anzitutto le relazioni: non sempre piacevoli — a volte si presentano inquiete, logore o sgualcite — resistono a ogni ostacolo e asperità, anche quando il cielo non è propizio e tutti cercano di aggrapparsi all'irritabile evidenza del torto e della ragione. In secondo luogo, li accomuna la ricerca ossessiva e disperata di comprensione e orientamento, di un senso di integrità che sembra essersi smarrito dinanzi all'abisso delle loro contraddizioni. E tra tutti i personaggi più ambigui e contraddittori del romanzo credo ci sia proprio lui, Kendall Parker. 
Questo poliziotto trentacinquenne alto e massiccio, scrupoloso e attento, giusto e sempre ritto sulla  schiena, sa che non sta scrivendo la sua storia. Il caso del giovane e bellissimo sconosciuto trovato morto a Piedmont Park lo tocca nel profondo, prolunga il suo dolore — che gli toglie il respiro mentre arde lento e durevole — e infine lo costringe a combattere contro i suoi demoni (offrendo a noi lettori e alla risoluzione del mistero una nuova e più profonda prospettiva). Parker non può più accettare che siano sempre i deboli a pagare e i morti, ancora una volta, a morire e scomparire; e così, nel momento più penoso e straziante della sua intera esistenza, prende coscienza del fatto che vivere non è un gioco al rialzo di bugie e segreti — che lui è tanto abile a scoprire quanto a mantenere — perché nessun sentimento e nessuna emozione possono davvero spegnersi nel dimenticare. 

Questo primo capitolo della serie Kendall Parker Mystery non sarà forse un libro perfetto ma è di sicuro un ottimo esordio e un contributo notevole al genere mystery LGBTQ+, sopratutto perché pone l'accento sui risvolti sociali dell'omofobia e su come i pregiudizi condizionino la vita di chi li subisce acuendo nelle vittime rabbia, insicurezza e smarrimento. 
Dopo aver pubblicato il primo volume della serie Pinx Video Mystery di Marshall Thornton (qui) e nell'attesa di dare alle stampe la serie Henry Rios Mysteries di Michael Nava (qui), Triskell Edizioni punta di nuovo, grazie anche alla bella traduzione di Claudia Milani, su un autore finalista ai Lambda Literary Award capace di intrattenere, emozionare e appassionare e su di un personaggio intenso e misterioso che ha ancora tanto da raccontare — dalla complessità dei suoi chiaroscuri alla persistente tenerezza e umanità che — ci ero quasi cascata — finge di non possedere: 
Era probabile che la vittima facesse parte di una minoranza silenziosa, che fosse stata sacrificata solo perché aveva avuto l’ardire di voler esistere, che agli occhi della maggior parte della gente fosse un emarginato. Era inutile piangere sul latte versato.
Eppure non riusciva a non pensare a chi lo aveva conosciuto. A chi gli era stato vicino e che ora avrebbe sofferto immensamente per la sua scomparsa, magari interrogandosi in eterno sul motivo di quella violenza. Non avrebbero mai capito, mai perdonato, macerandosi nel dolore per tutti gli anni a venire. Conosceva bene quelle sensazioni, aveva provato sulla propria pelle il senso di colpa e il dubbio, la disperazione più nera. Aveva toccato con mano l’angoscia che accompagnava la perdita di una persona amata.
8/08/2020

Libri in uscita: "L'unica ragione" (Serie Wildfire #3.5) di Autumn Saper

by , in

 

Titolo: L'unica ragione 
Serie: Wildfire #3.5
Autrice: Autumn Saper
EditoreTriskell Edizioni
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 131 
Prezzo ebook: € 2,99 
Prezzo cartaceo: € 11,00 
Data di uscita: 20 agosto 2020 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon - Kobo

Sinossi 
Dopo aver ammesso la sua omosessualità, Dean Foster si è visto portare via la sua intera vita.
Adesso, a cinque anni di distanza, sta faticosamente cercando di rimettersi in piedi. Primo punto sulla lista? Trovare una casa per lui e la sua gatta, Mela. È stanco di non avere un appartamento, e anche se i suoi sogni includono una relazione stabile con un uomo che possa amarlo per quello che è, si accontenta nell'immediato di non dormire più in un motel o sul divano di qualche amico.
A permettergli di realizzare questo traguardo è Noah Murray, collega di lavoro, che si sta trasferendo, lasciando così il suo appartamento sfitto. Come perdere l’opportunità? Nemmeno il pensiero che ci sia un vicino a cui piace la musica heavy metal a tutto volume lo scoraggia a trasferirsi lì. D'altronde, quanto potrà mai essere fastidioso? 

Serie Wildfire: clicca qui 

Triskell Edizioni contatti 
Facebook CLICCA QUI
Twitter CLICCA QUI
Instagram CLICCA QUI
8/05/2020

Libri in uscita: "Promise - Edizione italian" (Serie Papà Single #3) di R.J. Scott

by , in

Titolo: Promise - Edizione italiana
Titolo originale: Promise
Serie: Papà Single #3
Autrice: R.J. Scott 
Traduzione: Claudia Milani
Editore: Self-Published
Genere: Contemporaneo 
Pagg.: 216
Prezzo ebook: € 3,99
Data di uscita: 14 agosto 2020  
Link per l'acquisto: Amazon 

Sinossi 
Leo Byrne è un poliziotto, Jason Banks un ex-detenuto. L’attrazione tra loro è innegabile, ma un bacio rubato non basta e Leo dovrà trovare il modo di convincere Jason che innamorarsi non è un’idea da scartare a priori.

Adottato da bambino, Leo fa parte della numerosa famiglia Byrne. In compagnia del suo cane Cap, di tre fratelli e un numero imprecisato di nipoti, è impossibile che si senta solo e la sua vita è ricca. L’amore non è contemplato nella sua lista di cose da fare, ma vedere i suoi migliori amici Sean ed Eric costruirsi nuove famiglie gli fa desiderare cose che fino a quel momento aveva considerato impossibili. Baciare Jason durante la cerimonia in cui il giovane viene premiato per il suo coraggio è una cosa, ma lasciare che tra loro possa esserci altro è fuori discussione. Fino a che Jason non si trova solo e in difficoltà, ed è Leo ad aiutarlo a restare a galla. Tuttavia, se da un lato ospitare lui e la figlia in casa sua è accettabile, innamorarsene è tutt’altro paio di maniche.

Jason ha fatto un patto per tenere al sicuro sua figlia e come risultato ha trascorso diversi anni in prigione. Offrirsi come pompiere volontario era stato un modo per aiutare la comunità, ma soprattutto per mantenere la propria sanità mentale. Ora però è fuori e non gli rimane più neanche quello. Non ha un futuro, ha perso il rispetto di se stesso e anche gli amici lo hanno abbandonato. Come se non bastasse, persino dopo essere riuscito a ricongiungersi con la figlioletta non riesce a tenerla al sicuro dall’uomo che vuole usarla come merce di scambio. L’incontro con Leo potrebbe significare la salvezza per Daisy, ma Jason sa che innamorarsi del testardo poliziotto potrebbe voler dire rivelare ogni cosa, rischiando di mettere di nuovo tutto a rischio. 

Serie Papà Single
Single (Papà Single #1): clicca qui 
Today (Papà Single #2): clicca qui 

R.J. Scott biografia 
L'obiettivo di RJ è scrivere storie con un nucleo romantico, una strada accidentata che porta alla felicità e, cosa più importante, una spruzzata di 'per sempre felici e contenti'.
RJ Scott è un'autrice di best seller che ha creato più di novanta libri di genere gay romance. Narra storie piene d'emozione su personaggi complessi, cowboy, milionari, principi e sugli uomini che rimangono invischiati nelle loro vite. RJ è famosa per i suoi libri caratterizzati sempre da un lieto fine. Abita poco fuori Londra e spende ogni secondo che non passa con la sua famiglia a leggere o a scrivere. Scrive anche romance MF sotto lo pseudonimo di Rozenn Scott.
L'ultima volta che si è presa una settimana di ferie dalla scrittura non le è piaciuto per niente, e non ha ancora incontrato una bottiglia di vino che riesca a resisterle.

È possibile seguire R.J. Scott su:
Email rj@rjscott.co.uk
Webpage clicca qui
Facebook clicca qui
Twitter clicca qui
Yahoo clicca qui

Per una lista aggiornata di tutti gli eBook disponibili di RJ Scott e su dove acquistarli, si prega di visitare www.rjscott.co.uk 
8/05/2020

Libri in uscita: "Una grande famiglia" di Heidi Cullinan & Marie Sexton

by , in

Titolo: Una grande famiglia
Titolo originale: Family Man
Autrici: Heidi Cullinan & Marie Sexton
Trad.: Alessandra Pannozzo
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 253
Prezzo ebook: € 3,99 
Prezzo cartaceo: € 12,00
Data di uscita: 17 agosto 2020 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon - Kobo

Sinossi
A volte è la famiglia a scegliere te.
A quarant’anni, Vincent “Vinnie” Fierro ha ancora paura di ammettere, persino a se stesso, che potrebbe essere gay. Sarà un problema per la sua grossa, grassa famiglia italiana. Tuttavia, dopo tre matrimoni falliti, sta diventando sempre più difficile ignorare ciò che vuole davvero.
Vinnie va in cerca di un po’ di auto-consapevolezza nei bar della Boystown di Chicago, lontano da chiunque lo conosca. Ovviamente, si imbatte all’improvviso in un vicino di casa.
Tra due lavori, l’università, prendersi cura di sua nonna e gestire la dipendenza di sua madre, Trey Giles ha poco tempo per divertirsi, figurarsi uscire con qualcuno che giura di essere etero. Eppure, dopo una serata a ballare guancia a guancia, Trey accetta di essere corteggiato da Vinnie per scoprire se fa davvero parte della squadra, nonostante sia intenzionato a mantenere intatta la propria verginità.
Sembra un ottimo piano, ma niente è semplice se c’è di mezzo la famiglia. La scoperta della loro relazione da parte della famiglia di Vinnie rende la loro situazione abbastanza complicata, ma quando le condizioni della madre di Trey si fanno critiche, Vinnie e Trey devono decidere quale felicità sia più importante: quella delle loro famiglie o la loro. 

Heidi Cullinan biografia
Heidi Cullinan ha sempre amato le belle storie d’amore, purché abbiano un lieto fine. Fiera di essere originaria del primo stato del Midwest con la piena parità sul matrimonio, Heidi è una forte sostenitrice dei diritti della comunità LGBT. Scrive romanzi a lieto fine su personaggi LGBT che lottano contro ostacoli insormontabili perché è convinta che il “per sempre felici e contenti” non sia mai troppo. Quando non scrive, Heidi ama cucinare, leggere, giocare con i suoi gatti e guardare la televisione con la sua famiglia. 
Scopri di più riguardo a Heidi su heidicullinan.com 

Marie Sexton
Marie Sexton vive in Colorado. È una fan di praticamente qualsiasi cosa coinvolga giovani uomini muscolosi ammassati l’uno sull’altro. In particolare, ama i Denver Broncos e le piace andare alle partite con suo marito. Spesso si accodano i suoi amici immaginari. Marie ha una figlia, due gatti e un cane, e tutti loro sembrano decisi a distruggere ciò che resta della sua sanità mentale. Lei li ama lo stesso. 
Scopri di più su www.MarieSexton.net 

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI
8/04/2020

Libri in uscita: "Double Or Nothing - Edizione italiana" (Serie Double Trouble #1) di Cari Z. & L.A. Witt

by , in

Titolo: Double Or Nothing - Edizione italiana
Titolo originale: Double Or Nothing 
Serie: Double Trouble #1
Autrici: Cari Z. & L.A. Witt
Trad.: Maria Pisano
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 289
Prezzo ebook: € 4,99 
Prezzo cartaceo: € 12,00
Data di uscita: 14 agosto 2020 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon - Kobo 

Sinossi 
Rich Cody è entrato negli U.S. Marshals per dare la caccia ai cattivi e non per fare da balia ai testimoni. Tuttavia, gli ordini sono ordini e si ritrova così a proteggere un hacker con legami con la mafia albanese e siciliana. Un’altra entusiasmante giornata all’interno del Programma Protezione Testimoni.
Leotrim Nicolosi è nato in un mondo di criminalità e spargimenti di sangue. Quando il massacro lo tocca troppo da vicino, uccidendo il suo fidanzato – il figlio di un famigerato capomafia – Leo decide di distruggere la famiglia Grimaldi. Ha raccolto le prove necessarie a mandare ogni singolo Grimaldi in prigione, detiene l’assoluto controllo informatico sui beni della famiglia e ha un conto in sospeso che può essere saldato solo con il sangue dell’uomo che ha assassinato il suo amante.
Quando un banale trasferimento in una casa sicura finisce molto male, Rich e Leo sopravvivono per miracolo. Con i Marshals compromessi e Leo accusato ingiustamente di omicidio, lui e Rich fuggono sia dai criminali che dalle forze dell’ordine, senza fare distinzioni. Non hanno nessuno di cui fidarsi se non loro stessi e nessun luogo in cui nascondersi che i loro nemici non possano trovare.
E forse, l’unica via d’uscita è quella di stringere un patto con il diavolo. 

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI
8/03/2020

Libri in uscita: "Cicatrci d'argento" di Posy Roberts

by , in

Titolo: Cicatrici d'argento
Titolo originale: Silver Scars
Autore: Posy Roberts
Trad.: Cristina Tormen
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 314
Prezzo ebook: € 4,99 
Prezzo cartaceo: € 12,00
Data di uscita: 12 agosto 2020 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon - Kobo 

Sinossi 
Una bomba ha distrutto la vita apparentemente perfetta di Gil Lemieux, avvocato di successo. L’esplosione gli ha lasciato cicatrici dentro e fuori e da quel giorno il disturbo da stress postraumatico ha preso il controllo della sua vita. Tornare a vivere con la madre dovrebbe essere una soluzione provvisoria, tanto quanto correggere bozze per una rivista medica. Ma due anni dopo aver vinto il caso sbagliato in tribunale, Gil vive ancora nel terrore.
Keith Kramer vive a 2500 chilometri di distanza da Gil, ma il lavoro li fa incontrare: un incontro casuale che cambierà le loro vite. Keith è bello e intelligente, ma ciò che attrae di più Gil è la sua capacità di vedere che oltre le cicatrici c’è molto altro. Keith è tutto ciò che era Gil, e di più. Gil non riesce a credere che l’altro ricambi la sua attrazione.
La sola cosa che può aumentare la distanza tra di loro è il dubbio. La speranza di Keith, nata dall’essere sopravvissuto a problemi molto seri, non basta a colmare il divario. Perché possano costruire una vita insieme, è necessario che Gil creda in se stesso e capisca di avere altrettanto da offrire quanto Keith.

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI
8/01/2020

Recensione: "Sakura Motel" di L.R. Jackson e Maggie Solomon

by , in

Titolo: Sakura Motel 
Autrici: L.R. Jackson e Maggie Solomon
Casa Editrice: Self-published 
Genere: Contemporaneo 
Pagg.: 165
Data di uscita: 31 luglio 2020 
Prezzo ebook: € 2,99 - Disponibile anche in KU
Link per l'acquisto: Amazon 

Sinossi 
A trentatré anni, Cameron Burke sta finalmente per lasciare l’odiata Florida e tornare in Illinois, nella sua città natale. Certo, partire non è facile: ha appena divorziato, il suo conto in banca è a secco e ad aspettarlo c’è una sorella che conosce appena. Vuole solo arrivare senza problemi a destinazione, ma i suoi piani vanno a rotoli quando investe Adam, uno studente di filosofia in vacanza.
Adam è nei guai: dopo un weekend che lo ha lasciato al verde, e armato solo di zaino e prendisole rosa, coglie l’occasione al volo e convince Cameron a dargli un passaggio fino a casa.
Adam però non è come gli altri: è divertente, fastidioso, sexy, sfacciato, tutto ciò che Cameron non ha mai avuto il coraggio di essere. Durante il loro disastroso viaggio on the road, fatto di motel, fughe e fiori di ciliegio, il ragazzo lo trascina con sé in un mondo nuovo, per fargli riscoprire la gioia di una vita vissuta senza rimpianti.

Romanzo breve, romance M/M
Warning: linguaggio esplicito, scene di sesso esplicite, scena di parto 

Recensione 
Per un’amante dei manga e degli anime giapponesi, nonché karateka in erba, il titolo di questo romanzo è stato un richiamo per Manu. Fede non poteva non assecondare il desiderio della sua più grande amica, pena musi lunghi e occhioni imploranti. 

Sakura, i fiori del ciliegio giapponese. Immagine di rara bellezza di distese di alberi con fluttuanti chiome rosa. La festa primaverile dell’Hanami, in cui si assiste ad un'incantevole fioritura, ha un significato simbolico per i giapponesi. Oltre alla bellezza innegabile appunto, il ciliegio fiorisce e sfiorisce in pochi giorni, per cui rappresenta la fragilità e la caducità della vita, ma anche il desiderio di assaporare ogni singolo istante. 
Cameron, attraverso un viaggio on the road e lo scontro — perché proprio di questo si tratta —con l’esuberante Adam, dovrà imparare a cogliere la bellezza delle piccole cose e la gioia di una vita senza rimpianti. 

"Sakura Motel" è un breve romanzo dai toni leggeri, narrato dal punto di vista di un trentatreenne la cui esistenza è andata a rotoli. Man mano che il racconto procede, capirà che parte della sua infelicità è il frutto di scelte sbagliate, volte allo scopo di adeguarsi alle esigenze altrui — senza soffermarsi sulle proprie — piuttosto che ai suoi desideri effettivi e reali. 
Cameron dimostra — ahinoi — un'immaturità difficile da immaginare in un uomo con il suo percorso di vita e di studi, un'ingenuità eccessiva che durerà, purtroppo, per tutto l’arco del romanzo. La nostra indole materna è infatti insorta in tutta la sua potenza: avremmo davvero voluto bacchettarlo a dovere in più di un’occasione. Caro il nostro Doc, l’adulto della coppia sei tu e non si fa sesso non protetto con “sconosciuti” senza porsi minimamente il problema. La sicurezza del tuo partner — ma anche la tua ovviamente — è un atto d’amore e di rispetto che non può passare assolutamente in secondo piano, anche se si è presi dal desiderio e dalla passione! 

Adam è uno spirito libero, un ventenne con una grande voglia di assaporare ogni istante offerto dalla vita. Non si limita a subire gli eventi, cavalca intensamente ogni momento. Le sue scelte fatte e in divenire, a volte davvero eccessive, sono frutto dell’incoscienza giovanile e del suo background. Cercherà di trascinare nel proprio mondo l’ombroso veterinario, che ha colpito il suo cuore fin dal primo sguardo.
Riusciranno due anime tanto diverse, e in breve tempo, a decidere di percorrere lo stesso sentiero tra i bellissimi alberi di ciliegio? Oppure, finito il viaggio, ognuno prenderà una strada diversa? 

"Sakura Motel" è il primo libro che leggiamo di L.R. Jackson e Maggie Solomon. La storia scorre veloce e senza drammi particolari, e a dire la verità avremmo voluto assistere a una maggiore evoluzione dei personaggi, ma probabilmente la brevità del racconto non lo ha reso possibile. Rimane tuttavia una lettura disimpegnata per trascorrere un paio d’ore liberando la mente.
7/31/2020

Recensione: "Resta" (Serie Blackcreek #2) di Riley Hart

by , in

Titolo: Resta
Titolo originale: Stay
Autrice: Riley Hart
Trad.: Medea Mannara
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 243
Prezzo ebook: € 3,99 
Prezzo cartaceo: € 12,00
Data di uscita: 30 luglio 2020 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon - Kobo

Sinossi 
Wes Jensen ha appena perso la sorella che l’ha cresciuto e ha avuto l’affidamento della sua nipotina. L’ultima cosa di cui ha bisogno è doversi occupare di Braden Roth, l’avventura di una notte che continua a provare a infilarsi nella sua vita già piena. Wes non è mai stato bravo ad avvicinarsi agli altri e ora ha anche una bambina da crescere.
A Braden, invece, non era mai capitato che qualcuno, uomo o donna che fosse, se la svignasse dopo una notte passata insieme. Per questo Wes lo intriga fin dall’inizio. Braden non è il tipo da negarsi ciò che vuole, e vuole Wes. Più tempo passa con lui e la bambina, che li tiene costantemente sull’attenti, più Braden capisce che non si tratta solo di un capriccio, del tentativo di conquistare l’uomo che è fuggito via.
Con l’intrecciarsi sempre più stretto delle loro vite, Wes scopre che Braden è meno superficiale di quanto pensava. Dopo tutto ciò che ha perso, Wes non è sicuro di voler mettere a rischio il suo cuore, ma desidera anche che Braden resti. E se l’uomo restasse, la vita calma di Wes sarebbe abbastanza per lui? 

Recensione 
Avevamo già incontrato Wes e Braden nel primo libro della serie Blackcreek in qualità di amici dei due protagonisti di "Collisione" (qui).  Sin da subito mi avevano particolarmente colpito e l'idea di poter leggere di loro mi ha incuriosito ancora di più. 

Braden è un amico e collega di Cooper, è un pompiere che ama il proprio lavoro e che prende la vita con leggerezza e un pizzico di follia; non ha mai avuto una vera e propria relazione e non disdegna la compagnia né degli uomini né tantomeno delle donne. 
Di contro, Wes sta attraversando un periodo difficile e stressante: deve affrontare e metabolizzare la perdita dell'amata sorella, che dopo la scomparsa dei loro genitori gli ha fatto da madre. A destabilizzare ulteriormente la situazione contribuisce la scoperta di essere diventato il tutore di Jess, la nipotina di appena quattro anni. 

Per Braden, abituato a passare da una avventura all'altra evitando qualsiasi forma di responsabilità, è una novità sentirsi attratto da un uomo pieno di problemi da risolvere, ma Wes gli piace, anche solo come amico, pertanto cerca di aiutarlo a gestire la sua nuova vita. 
Wes, invece, non crede che un uomo bello e vitale come Braden possa essere intrigato da lui e non riesce ad abbattere le difese che ha costruito intorno a sé a causa dei continui abbandoni subiti in passato. 

"Resta" di Riley Hart, edito da Triskell Edizioni e tradotto da  Medea Mannara, è un bel romance classico e piacevole. I due protagonisti imparano con calma e prudenza a conosersi e capiscono che ciò che sta nascendo tra di loro è vero amore. Non dovranno affrontare grosse difficoltà ma soltanto aprire il loro cuore, imparando a fidarsi e ad affidarsi totalmente all'altro. 
I personaggi secondari sono davvero ricchi di grande empatia e ben caratterizzati. La famiglia di Braden, per esempio, è sempre pronta a sostenerlo e incoraggiarlo, mentre l'incantevole nipotina di Wes riesce sicuramente a commuovere. 

"Resta" è una lettura gradevole che consiglio a chi predilige storie in cui l'amore è il protagonista assoluto e dove si possono incontrare fantastiche famiglie davvero unite e piccole bimbe che inteneriscono il cuore.