Let's talk about books

11/29/2019

Recensione: "Il Pesci prende all'amo il Toro" (Serie Segni d'amore #4) di Anyta Sunday

by , in
Titolo: Il Pesci prende all'amo il Toro
Titolo originale: Pisces Hooks Taurus
Serie: Segni d'amore #4
Autrice: Anyta Sunday 
Trad.: Eloriee per Triskell Translation Service
Casa Editrice: Self-Published 
Genere: New Adult/Contemporaneo 
Data di uscita: 2 dicembre 2019 
Link per l'acquisto: Amazon Disponibile anche in KU 

Sinossi 
È tempo di cercare e trovare, Pesci: continuate a gettare il vostro amo e la preda a cui puntate abboccherà.
Zane ha un piano ben preciso: un Magico Incontro, innamorarsi e vivere per sempre felici e contenti.
Dovrebbe essere piuttosto semplice, se ci si impegna. Gli basterà usare un po’ di creatività e pensare fuori dagli schemi et voilà, sarà sposato con la donna dei suoi sogni.
Sarà perfetto.
A patto che succeda prima che gli scada il visto.
Ma perché è in balia di un turbine di sentimenti, ora che è sotto pressione? Perché il suo piano perfetto si è tramutato in un’enorme confusione di metafore che non riesce più a decifrare?
Per fortuna ha conosciuto un professore d’Inglese che può aiutarlo. E, nonostante il loro primo incontro sia tutt’altro che magico, quest’insegnante senza grilli per la testa è probabilmente la persona realista di cui Zane ha bisogno per tenere i piedi per terra e, alla fin fine, avere l’occasione di trovare l’amore.
Non lanciate l’amo troppo lontano, Pesci. La vostra preda perfetta potrebbe avere già abboccato. 

Recensione 
Zane e Beckett, protagonisti del quarto volume della serie Segni d'Amore di Anyta Sunday, tradotto da Eloriee per Triskell Translation Service, arricchiscono l'universo di questa straordinaria autrice che, ancora una volta, ci regala una storia e dei personaggi capaci di riempire le pagine come soltanto i migliori scrittori di romance sanno fare. 

Zane è un vulcano di sincerità e simpatia, con un'energia e un ottimismo nei confronti della vita inesauribili. Pur avendo alle spalle un vuoto affettivo dovuto al fatto di essere il meno talentuoso dei fratelli Penn — a causa di un deficit della lettura non ha finito il liceo — compensa questa sua mancanza con un grande cuore: è sempre pronto ad aiutare gli altri e soprattutto è impaziente di innamorarsi per avere il suo per sempre.
Il tempo per trovare l'anima gemella purtroppo scarseggia perché il suo visto sta per scadere, per cui sarà costretto a tornare in Nuova Zelanda e a stare lontano da Jacob, l'unico fratello che non lo ha mai considerato in difetto per i suoi problemi con la lettura. Jacob, in realtà, lo vede come un artista pieno di talento, abile a imprimere nei suoi disegni quelle stesse emozioni che crede, erroneamente, di non poter mettere per iscritto.
Essere buttato fuori dal suo ultimo appartamento in condivisione, obbliga Zane a chiedere aiuto proprio a Jacob, ed è allora che sua cognata Anne gli suggerisce qualcuno a cui rivolgersi e a cui chiedere ospitalità. 
Il primo incontro tra Zane e Beckett è divertentissimo; sin da subito si crea tra i due un rapporto bellissimo, fatto di ironia, risate e confidenze, una bromance che pian piano si trasforma in un legame più profondo. Zane dunque comprende che l'amore da sempre cercato vive sotto il suo stesso tetto. L'unico problema è far comprendere anche a Beckett che tutto, fin dal loro incontro, è scritto nel destino.
Beckett, professore universitario di letteratura e scrittura creativa, ha invece perso ogni ottimismo nei confronti dell'amore dopo che il suo matrimonio è finito in un fallimento. Ha riposto tutta la passione di cui è capace nella letteratura traendo godimento dalle parole; è innamorato del loro significato, ne fa un uso corretto, raffinato e accurato tanto da affascinare Zane, tanto da ammaliarlo con la propria eloquenza e cultura fino a una erotica sensualità. E sebbene Zane irrompa nella sua vita riportando tutti i colori che un cuore spezzato cancella, buttarsi in una nuova relazione non è più, e ormai da molto tempo, nei suoi piani. Accetta la loro bromance perché resistere a Zane è praticamente impossibile, ma cadere nella tentazione di avvicinarsi al sexy neozelandese non rientra nei suoi progetti, anche se il desiderio è tanto. Ma Zane, appunto, è irresistibile e quando si mette in mente qualcosa, la sua creatività non ha limiti.

Zane e Beckett sono due personaggi diversissimi tra loro, eppure non potrebbero essere più complementari. Rappresentano il cuore e la ragione, Amore e Psiche, irrimediabilmente attratti l'uno dall'altro. Nei loro discorsi avvertiamo lo scontro e l'incontro di queste due realtà, che si arricchiscono in modo reciproco grazie ai loro punti di forza e colmando le loro debolezze. Un'attrazione, insomma, che Anyta rende con dolcezza e ironia, dove anche l'orientamento sessuale non ha alcuna importanza. Perché l'unica cosa davvero rilevante è il profondo sentimento tra i due uomini: questo legame — che nasce, cresce e segna la fine di una ricerca e un cuore nuovamente integro — può solo concludersi con un “e vissero per sempre felici e contenti”. 
Amo tutti i libri di Anyta Sunday e amo molto questa serie: libro dopo libro, ci propone personaggi sempre diversi, in grado di rapirci con le loro peculiarità, caratterizzati in modo perfetto, collocati in storie romantiche ben costruite, sempre interessanti e accattivanti. 
E per coloro che hanno amato Theo e Jamie, beh, scoprirete in questo volume un loro dolcissimo cameo, che ci renderà partecipi delle nuove gioie della loro vita coniugale. L'amore cresce ed è sempre più meraviglioso.
11/28/2019

Libri in uscita: "Il Pesci prende all'amo il Toro" (Serie Segni d'amore #4) di Anyta Sunday

by , in
Titolo: Il Pesci prende all'amo il Toro
Titolo originale: Pisces Hooks Taurus
Serie: Segni d'amore #4
Autrice: Anyta Sunday 
Trad.: Eloriee per Triskell Translation Service
Casa Editrice: Self-Published 
Genere: New Adult/Contemporaneo 
Data di uscita: 2 dicembre 2019 
Link per l'acquistoAmazon - Disponibile anche in KU 

Sinossi 
È tempo di cercare e trovare, Pesci: continuate a gettare il vostro amo e la preda a cui puntate abboccherà.
Zane ha un piano ben preciso: un Magico Incontro, innamorarsi e vivere per sempre felici e contenti.
Dovrebbe essere piuttosto semplice, se ci si impegna. Gli basterà usare un po’ di creatività e pensare fuori dagli schemi et voilà, sarà sposato con la donna dei suoi sogni.
Sarà perfetto.
A patto che succeda prima che gli scada il visto.
Ma perché è in balia di un turbine di sentimenti, ora che è sotto pressione? Perché il suo piano perfetto si è tramutato in un’enorme confusione di metafore che non riesce più a decifrare?
Per fortuna ha conosciuto un professore d’Inglese che può aiutarlo. E, nonostante il loro primo incontro sia tutt’altro che magico, quest’insegnante senza grilli per la testa è probabilmente la persona realista di cui Zane ha bisogno per tenere i piedi per terra e, alla fin fine, avere l’occasione di trovare l’amore.
Non lanciate l’amo troppo lontano, Pesci. La vostra preda perfetta potrebbe avere già abboccato. 

“Il Pesci prende all’amo il Toro” (Segni d’Amore #4) è una commedia romantica MM in cui gli opposti si attraggono, con protagonisti un inguaribile romantico e un realista disilluso.
Più umorismo, battibecchi e battutacce… e un amore a “cottura lenta” che vi lascerà senza fiato!
Il libro è autoconclusivo. 

Volumi della serie Segni d'Amore attualmente pubblicati in Italia: 
Il Leone ama l'Ariete (Serie Segni d'Amore #1): clicca qui
Il Leone mette sotto l'Ariete (Serie Segni d'Amore #1.5): clicca qui 
Lo Scorpione odia la Vergine (Serie Segni d'Amore #2): clicca qui
Il Gemelli si tiene stretto il Capricorno (Serie Segni d'Amore #3): clicca qui
Il Gemelli gioca con il Capricorno (Serie Segni d'Amore #3.5): clicca qui 

Anyta Sunday biografia 
Sono una grande, GRANDISSIMA fan dei romance a “cottura lenta”. Amo leggere storie dove i personaggi si innamorano pian piano.
Alcune delle situazioni di cui preferisco leggere e scrivere sono: da nemici ad amanti, da amici ad amanti, ragazzi che proprio non vogliono saperne di cogliere i segnali, bisessuali, pansessuali, demisessuali, tutti (gli altri) se ne sono accorti, l’amore non ha confini.
Scrivo storie di vario genere: romance contemporanei con una buona cucchiaiata di angst, romance contemporanei spensierati e, a volte, persino storie con una spruzzata di fantasy.
Se volete saperne di più sui miei libri, visitate il mio sito: www.anytasunday.it.
Connect: Website | Facebook | Twitter | Instagram 

11/26/2019

Libri in uscita: "Il cammino del sapiente" (Serie Cronache di Daederian #1) di Federica Soprani

by , in
Titolo: Il cammino del sapiente 
Serie: Cronace di Daederian #1
Autrice: Federica Soprani
Casa Editrice: Triskell Edizioni 
Collana: Reserve 
Genere: fantasy
Pagg.: 320 
Prezzo ebook: € 5,99 
Prezzo cartaceo: € 15,00
Data di uscita: 6 dicembre 2019 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon 

Sinossi 
Briden Lanser vive già da sette anni alla Torre dei Sapienti. Il Cammino che ha intrapreso lo soddisfa e lì, nel bel mezzo delle montagne, ha tutto ciò di cui ha bisogno: amici, affetti, lavoro. Il passato che ha cercato di lasciarsi alle spalle torna prepotentemente a reclamarlo quando i suoi genitori lo costringono a tornare a Roccabruna. Lo attende un incarico diplomatico di estrema delicatezza: Re Uther, sovrano di Daederian, ha ripudiato la sorella di Briden, Miriana, e ha cacciato Blane, il suo gemello, afflitto ora da un male tanto oscuro quanto privo di soluzioni.
Nella corte splendida e corrotta di Llyle, Briden scoprirà che il Cammino che la sorte gli ha destinato nasconde più insidie del previsto, e che portarlo a termine e diventare un Sapiente significa abbracciare quelle pulsioni che ha a lungo soffocato, rischiando di smarrire prima di tutto se stesso.
Ma mentre lui si dibatte tra i suoi desideri e le sue paure, nubi di tempesta si affacciano sull'orizzonte di Daederian.
Non solo Briden il Sapiente, ma anche Uther e Maddox il Bastardo, uniti da sempre da un legame apparentemente indissolubile, dovranno presto fare i conti con un nemico ben più grande e terribile delle loro passioni.

Prezzo ebook: € 5,99 – in promozione a € 4,99 sino a fine dicembre
Prezzo cartaceo: € 15,00 – disponibile nelle librerie 

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI 
Sito CLICCA QUI
11/25/2019

Recensione: "Punto di partenza" (Serie Turning Point #3) di N.R. Walker

by , in
Titolo: Punto di partenza
Titolo originale: Starting Point 
Serie: Turning Point #3
Autrice: N.R. Walker
Trad.: Grazia Di Salvo
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 330
Data di uscita: 28 novembre 2019
Prezzo: € 5,99 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon 

Sinossi 
Dopo aver superato il punto di non ritorno e aver raggiunto alla fine quello di rottura, a Matthew Elliott non rimane altro che ricominciare da capo.
Matthew Elliott è un uomo in via di ripresa. Ha un nuovo lavoro nella palestra della comunità locale, dove insegna tecniche di autodifesa e sensibilizza i ragazzini contro la droga, e aver fatto il poliziotto e il lottatore gli torna utile. Il suo nuovo obiettivo di aiutare i ragazzi di strada gli permette di guarire e, con Kira al suo fianco, sta facendo grandi progressi.
Rueben e Claudia, fratello e sorella, sono due ragazzini di strada terribilmente soli. Riescono ad arrivare al cuore di Matt, che fa tutto ciò che è in suo potere per aiutarli.
Ma quando Ruby e Claude hanno bisogno di qualcosa di più dell’aiuto che ha già dato loro, non si
tratta più di lavoro ma di una questione personale.
Il giorno in cui ha conosciuto Kira, la vita di Matt ha cambiato direzione, ma soltanto adesso l’uomo si rende conto che tutto ciò che ha passato serviva per condurlo a questo momento. Non si era mai trattato della fine. La sua vita, il suo scopo, era soltanto all’inizio. 

Recensione 
Nella vita di Matthew Elliott, ormai ex detective della narcotici di Los Angeles, ci sono stati diversi turning point, o punti di svolta, momenti in cui alcuni eventi della vita lo hanno messo di fronte a delle scelte, a delle biforcazioni, che ne hanno alterato profondamente il corso. 
La prima (s)volta è accaduta quando, poco più che diciassettenne, si è ritrovato improvvisamente solo al mondo e un poliziotto di buon cuore lo ha preso sotto la propria ala protettiva, assicurandosi che quel ragazzino spaventato e smarrito non si inoltrasse in una strada pericolosa e senza via d’uscita. Grazie al suo sostegno, al suo essere presente, quel ragazzino impaurito aveva trovato un nuovo inizio e, con il passare del tempo, una famiglia proprio nel corpo di polizia dove si è arruolato il giorno del suo diciottesimo compleanno. 
Uomo dal cuore grande e generoso, Matt conduce da allora una vita serena insieme alla sua squadra, i Fab Four, anche se per timore di perdere tutto e tutti, si sente costretto a mantenere nascosta la propria omosessualità. 
Quando un giorno incontra Kira Takeo-Franco, il nuovo istruttore di boxe della palestra, Matt capisce di aver raggiunto il "Punto di non ritorno" (ne abbiamo parlato qui), perché, questa volta, non permetterà alla paura di avere la meglio, ma soprattutto non permetterà a quel meraviglioso uomo che è Kira di non far parte della propria vita. Non si può tornare indietro dunque dal profondo sentimento che unisce i due uomini. 
Allorché la vita di Kira, però, viene minacciata proprio dagli uomini a cui Matt sta dando la caccia, questi va profondamente in crisi. Riavere Kira tra le braccia non è sufficiente; il senso di colpa che divora Matt è sempre più schiacciante, lo trascina in una spirale di autodistruzione e dolore che non è più in grado di controllare, conducendolo respiro dopo respiro verso il fatidico "Punto di rottura" (ne abbiamo parlato qui). 
Quando tutto sembra perduto ed è Matt stesso, questa volta, in pericolo di vita; quando anche Kira sembra aver raggiunto il limite di rottura nella loro relazione, ecco che i due uomini, insieme, decidono di lasciare il passato alle spalle e ricominciare. 

Un nuovo punto di svolta si presenta sul loro cammino e, mano nella mano, Kira e Matt lo affronteranno a cuore aperto. Basta segreti. Basta inganni. Basta tenersi tutto dentro. 
Matt ha definitivamente detto addio al lavoro da poliziotto e si è buttato a capofitto nel promuovere corsi di recupero per i giovani disagiati della zona. La palestra in cui sorge il Fight club dove ha incontrato nuove persone da chiamare amici e dove si è misurato con una realtà aberrante — intravedendo, allo stesso stempo, la speranza di poter fare la differenza per quei ragazzini di strada abbandonati a loro stessi, per gli uomini che ora lavorano con lui e che lottano con coraggio al fine di garantire un futuro dignitoso alle loro famiglie — è il punto di incontro per i ragazzi di strada. Qui i giovani hanno la possibilità di cambiare le carte in tavola e pensare all'avvenire, perché ci sono persone che credono in loro a sostenerli. Certo, il lavoro sarà duro e sofferto ma quello che potrebbero ottenere in cambio potrebbe ripagare tutti i loro sacrifici. 

Ingenuamente credevamo, speravamo, che questo capitolo conclusivo avrebbe ripreso i toni più dolci e spensierati del primo volume (beh, almeno fino a poco prima del rapimento di Kira). Invece le tensioni e le sofferenze per i nostri protagonisti non sono ancora terminate. L’unica consolazione è che, questa volta, Matt e Kira affronteranno ogni cosa sostenendosi a vicenda. Vivremo dei momenti tra loro meravigliosamente intensi e commoventi, ci sarà una struggente dolcezza nei loro gesti e negli sguardi colmi di amore. Matt sarà capace di metterci in ginocchio con la sua determinazione e il suo impegno verso Kira. 
Kira dal canto suo è La roccia. Quella a cui aggrapparsi con tenacia nel mezzo di una tempesta. Lui è, e sempre sarà, casa. Non solo per Matt ma anche per Claude, la ragazzina che irromperà nella loro vita come un uragano. Leggere l’ingiustizia di cui sono vittime questi bambini porta il lettore a soffrire terribilmente, perché è inevitabile immedesimarsi nella situazione — che sia il punto di vista di un ragazzino costretto a spacciare droga per assicurare del cibo alla sorellina, o il punto di vista di adulti che lottano duramente per evitare che destini già scritti possano avverarsi con inevitabile ferocia. Matt fa di tutto per aiutare Rueben, il fratello tredicenne di Claude, nello stesso modo in cui lui da ragazzo fu aiutato. Rendersi conto che il ragazzino non vede alternative, che il mondo degli adulti lo ha così crudelmente tradito e colpito tanto da non dargli speranze, spezza il cuore. Perché la storia di Rueben è la storia di migliaia di bambini, purtroppo, ai quali l’infanzia è stata rubata. Negata. 
Quindi, preparate fazzoletti a volontà; armatevi di un bel cuscino imbottito su cui sfogare gli attacchi di rabbia che vi colpiranno a bruciapelo, ma mantenete accesa la fiamma della speranza. Alimentatela con vigore, perché quello che per alcuni può sembrare la fine per altri è un nuovo Punto di partenza
11/22/2019

Recensione: "Sogno di Natale" di Keira Andrews

by , in
Titolo: Sogno di Natale
Titolo originale: If only in my dreams
Autrice: Keira Andrews 
Trad.: Micol Mian
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 150 
Prezzo: € 3,99
Data di uscita: 26 novembre 2019 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon

Sinossi 
Per tornare a casa entro Natale, dovranno coprire la distanza che li separa.
Charlie Yates è disperato. È quasi Natale e il suo volo di ritorno dal college ha subito un ritardo. Di giorni. Aveva promesso alla sorellina, Ava, che sarebbe tornato da lei per il suo primo Natale da quando è entrata in remissione dalla leucemia. Adesso si trova bloccato sulla costa opposta e qualcun altro gli ha soffiato l’ultima auto a noleggio. Qualcuno con cui non parla da quattro anni. Qualcuno che gli ha spezzato il cuore.
L’amicizia adolescenziale tra Gavin Bloomberg e Charlie è finita nel giro di una notte dopo una giornata di baci rubati. Separati da anni di risentimento, non vorrebbero stare insieme nella stessa stanza, figurarsi da soli in un’auto. Ma per Ava, Gavin accetta di condividere il suo mezzo di trasporto e di attraversare il Paese in compagnia di Charlie.
Affrontando ostacoli inaspettati durante il viaggio, riusciranno Charlie e Gavin a spianare la strada per un futuro insieme?
Questo romance gay a tematica natalizia di Keira Andrews presenta angst da New Adult, nemici che diventano amanti, prime volte bollenti e, ovviamente, un lieto fine. 

Recensione 
Amo il Natale e la sua atmosfera e, ça va sans dire, adoro i libri ambientati in questo periodo dell'anno, quindi ho provato una grande felicità quando ho letto dell'uscita di "Sogno di Natale" della brava Keira Andrews, edito da Triskell Edizioni e tradotto superbamente da Micol Mian.
E questa felicità è cresciuta sempre più durante la lettura perché "Sogno di Natale" è un libro dolcissimo e intenso i cui protagonisti, stupendi per inciso, devono superare le loro incomprensioni per raggiungere il meritato lieto fine. 

Charlie e Gavin frequentano il primo anno di università a San Francisco e provengono dalla stessa cittadina del Connecticut; un tempo uniti da una forte amicizia, per una serie di incomprensioni si sono allontanati durante i primi anni delle superiori sino a non frequentarsi più. 
Entrambi diretti a casa, si incontrano accidentalmente all'aeroporto, dove scoprono che tutti i voli sono stati cancellati fin dopo Natale a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Decidono così di noleggiare un auto e di attraversare gli Stati Uniti per riuscire a trascorrere le feste con i loro cari. 
Questo viaggio che li vuole uniti è l'occasione perfetta per ricominciare a parlare e per comprendere le ragioni della rottura della loro amicizia; il rapporto è ormai colmo di risentimento e dolore, di cose non dette e di rancori mal celati — emozioni fortissime, insomma, amplificate e rese ancora più intense dalla giovane età dei protagonisti.

Keira Andrews descrive benissimo le difficoltà di due ragazzi che per la prima volta sperimentano dei sentimenti potenti come l'amore e l'attrazione, insieme alla paura di essere giudicati e di non essere accettati dalla propria famiglia. 
Se da una parte Charlie affronta questo sconvolgimento emotivo supportato da una famiglia che lo adora e che comunque è molto unita, dall'altra troviamo un Gavin fortemente influenzato da un padre giudicante che liquida le sue paure con sufficienza. 
"Sogno di Natale" quindi non ci conduce solamente attraverso gli Stati Uniti dalla Costa Est alla Ovest, ma idealmente ci fa ripercorre quegli anni subito dopo l'adolescenza dove i sentimenti, come l'odio e l'amore, sono assoluti mentre si cerca di trovare il proprio posto nel mondo abbandonando l'ala protettiva dei genitori.
Ho trovato anche i personaggi comprimari ben descritti, ovvero i genitori dei due ragazzi e soprattutto la sorella minore di Charlie, Ava, che ci fa commuovere con la sua forza e il suo coraggio. 

"Sogno di Natale" è un libro che consiglio caldamente non solo perché ci stiamo avvicinando al Natale, ma anche per riscoprire e provare di nuovo le emozioni che accompagnano la scoperta del primo amore e le prime delusioni — forse, almeno per me, un po' lontane ma mai dimenticate.
11/19/2019

Libri in uscita: "Senza più scampo" (Serie Marshals #3) di Mary Calmes

by , in
Titolo: Senza più scampo
Titolo originale: Tied Up in Knots
Serie: Marshals #3
Autrice: Mary Calmes 
Trad.: Emanuela Cardarelli 
Editore: Dreamspinner Press 
Genere: Mystery/Suspense/Romantic suspense 
Cover Artist: Reese Dante 
Pagg.: 273
Data di uscita: 20 febbraio 2020 
Link per l'acquistoDreamspinner Press 

Sinossi 
Miro Jones sta vivendo la vita dei suoi sogni: ha un lavoro appassionante e gratificante come vicesceriffo federale, una bella casa alla periferia di Chicago, una splendida famiglia adottiva e soprattutto ha l’uomo che ha catturato il suo cuore, Ian Doyle. Il problema è che Ian non è solo uno sceriffo: è anche un soldato, e questo lo costringe ad assentarsi spesso e all’improvviso, gettando così un’ombra su quella che per Miro potrebbe essere una vita perfetta.

Senza Ian, la casa e il lavoro non sono gli stessi, e Miro deve fronteggiare le sue paure da solo: mantenere la calma in ufficio, sopravvivere a minacce provenienti dal passato e andare avanti tutti i giorni senza la presenza rassicurante di Ian al suo fianco. La sua vita sembra essere a un punto morto, e forse per sbloccarla dovrà prendere una decisione drastica. Ma cosa comporterebbe quello per lui e Ian? Le scelte che si prospettano a Miro sono difficili, ma a volte l’unico modo per trovare scampo non è sciogliere il nodo, ma tagliarlo. 

Volumi della serie Marshals attualmente pubblicati in Italia
Senza più scuse (Marshals #1): clicca qui 
Senza più dubbi (Marshals #2): clicca qui 

Mary Calmes biografia 
Mary Calmes crede nel romanticismo, nel lieto fine, e nella fiducia che mostrano i suoi personaggi nel poterlo raggiungere. Nelle sue vene scorre il caffè, pensa che la cioccolata dovrebbe essere un gruppo alimentare a parte, e attualmente vive nel Kentucky con un ninja peloso di tre chili che la protegge dagli uccellini, dai ragni e dai cani del vicino. 
Per rimanere aggiornati sulle sue riflessioni e il suo pandemonio (comprese le avventure del ninja), seguitela su Twitter @MaryCalmes o su Facebook e iscrivetevi alla newsletter dedicata ai suoi lettori, Mary’s Mob. 

Mary Calmes Book Blog clicca qui
Mary's Mob Newsletter clicca qui
Mary Calmes Website clicca qui

Dreamspinner Press contatti 
Facebook CLICCA QUI
Twitter CLICCA QUI
Instagram CLICCA QUI
11/15/2019

Libri in uscita: "Sogno di Natale" di Keira Andrews

by , in
Titolo: Sogno di Natale
Titolo originale: If only in my dreams
Autrice: Keira Andrews 
Trad.: Micol Mian
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 150 
Prezzo: € 3,99
Data di uscita: 26 novembre 2019 

Sinossi 
Per tornare a casa entro Natale, dovranno coprire la distanza che li separa.
Charlie Yates è disperato. È quasi Natale e il suo volo di ritorno dal college ha subito un ritardo. Di giorni. Aveva promesso alla sorellina, Ava, che sarebbe tornato da lei per il suo primo Natale da quando è entrata in remissione dalla leucemia. Adesso si trova bloccato sulla costa opposta e qualcun altro gli ha soffiato l’ultima auto a noleggio. Qualcuno con cui non parla da quattro anni. Qualcuno che gli ha spezzato il cuore.
L’amicizia adolescenziale tra Gavin Bloomberg e Charlie è finita nel giro di una notte dopo una giornata di baci rubati. Separati da anni di risentimento, non vorrebbero stare insieme nella stessa stanza, figurarsi da soli in un’auto. Ma per Ava, Gavin accetta di condividere il suo mezzo di trasporto e di attraversare il Paese in compagnia di Charlie.
Affrontando ostacoli inaspettati durante il viaggio, riusciranno Charlie e Gavin a spianare la strada per un futuro insieme?
Questo romance gay a tematica natalizia di Keira Andrews presenta angst da New Adult, nemici che diventano amanti, prime volte bollenti e, ovviamente, un lieto fine. 

Keira Andrews biografia 
Dopo aver scritto per anni senza aver mai trovato la giusta ispirazione, Keira ha trovato la sua voce nel gay romance, che è diventato poi la sua passione.
Scrive storie di genere contemporaneo, storico, paranormal e fantasy, e le piace una buona dose di delizioso angst all’interno di esse. Keira, però, crede fermamente nel lieto fine.
E come disse Oscar Wilde: “I buoni finivano bene e i cattivi finivano male. Questo è il significato della narrativa.” 

Tutti i libri di Keira Andrewsclicca qui

Keira Andrews contatti
Sito web clicca qui 
Facebook clicca qui 
Twitter clicca qui

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI
Twitter CLICCA QUI
Instagram CLICCA QUI
Sito CLICCA QUI
11/15/2019

Libri in uscita: "Punto di partenza" (Serie Turning Point #3) di N.R. Walker

by , in
Titolo: Punto di partenza
Titolo originale: Starting Point 
Serie: Turning Point #3
Autrice: N.R. Walker
Trad.: Grazia Di Salvo
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 330
Data di uscita: 28 novembre 2019
Prezzo: € 5,99 

Sinossi 
Dopo aver superato il punto di non ritorno e aver raggiunto alla fine quello di rottura, a Matthew Elliott non rimane altro che ricominciare da capo.
Matthew Elliott è un uomo in via di ripresa. Ha un nuovo lavoro nella palestra della comunità locale, dove insegna tecniche di autodifesa e sensibilizza i ragazzini contro la droga, e aver fatto il poliziotto e il lottatore gli torna utile. Il suo nuovo obiettivo di aiutare i ragazzi di strada gli permette di guarire e, con Kira al suo fianco, sta facendo grandi progressi.
Rueben e Claudia, fratello e sorella, sono due ragazzini di strada terribilmente soli. Riescono ad arrivare al cuore di Matt, che fa tutto ciò che è in suo potere per aiutarli.
Ma quando Ruby e Claude hanno bisogno di qualcosa di più dell’aiuto che ha già dato loro, non si
tratta più di lavoro ma di una questione personale.
Il giorno in cui ha conosciuto Kira, la vita di Matt ha cambiato direzione, ma soltanto adesso l’uomo si rende conto che tutto ciò che ha passato serviva per condurlo a questo momento. Non si era mai trattato della fine. La sua vita, il suo scopo, era soltanto all’inizio. 

Serie Turning Point
Punto di non ritorno (Turning Point #1): clicca qui 
Punto di rottura (Turning Point #2): clicca qui

N.R. Walker biografia 
Chi sono io? Bella domanda... Sono molte cose: una madre, una moglie, una sorella, una scrittrice. Ho dei ragazzi carini carini che vivono nella mia testa, che di notte non mi lasciano dormire a meno che non dia loro vita tramite le parole. Mi piace quando fanno cose zozze, zozze... ma mi piace ancora di più quando si innamorano. Pensavo che fosse strano avere delle persone che mi parlavano nella testa, finché un giorno non ho incrociato altri scrittori che mi hanno detto che era normale. Scrivo fin da allora... 
Sito web di N.R Walker: clicca qui

Triskell Edizioni contatti 
Facebook CLICCA QUI
Twitter CLICCA QUI
Instagram CLICCA QUI
Sito CLICCA QUI