Let's talk about books

Recensione: "Il consorte" di Mary Calmes

Titolo: Il consorte
Titolo originale: His Consort
Autrice: Mary Calmes 
Trad.: Sara Linda Benatti
Casa Editrice: Dreamspinner Press 
Genere: Vampires
Pagg.: 264
Cover Artist: Reese Dante
Data di uscita: 4 giugno 2019 
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press - Amazon

Sinossi 
Costruirsi una nuova vita a New Orleans è tutto quello che Jason Thorpe desiderava: il suo pittoresco negozietto attira uno staff devoto e grazie al suo cuore premuroso e amorevole ha una leale cerchia di amici. Dopo essersi lasciato alle spalle il gelo di un’assurda e pericolosa notte nello stato di Washington, comincia a sentirsi soddisfatto, finché non scopre qualcosa di incredibile in agguato nelle tenebre fumose delle strade piene di ombre del Vieux Carré, qualcosa che si rivela terrificante… e del tutto affascinante.

Il principe dei vampyr, Varic Maedoc, è in visita a New Orleans quando scopre che l’uomo che aveva soccorso il suo consigliere è lì nel Quartiere Francese. Pensa di limitarsi a incontrare Jason e ringraziarlo… finché non posa lo sguardo su di lui. Varic, che ha dedicato la vita a proteggere l’onore della sua razza, non ha mai voluto un compagno, ma sa immediatamente che deve avere quell’uomo, e che non andrà bene nessun altro.

Varic desidera portare Jason nel suo mondo, tenerlo al sicuro, ma qualcuno a cui non piace quell’influenza umana e rasserenante sui vampyr ha dei progetti letali che potrebbero distruggere i suoi sogni. Ora, incapace di distinguere i nemici dagli amici, Jason deve trovare un modo per tenersi stretto il cuore del principe intanto che lotta per la propria vita. 

Recensione 
“Quando uscii dal capanno correndo verso le grida, fra le mani il fucile di mio padre e la torcia elettrica più grossa che avevo, non stavo pensando.” 

Ecco come si apre l'ultimo lavoro di Mary Calmes — sì perché, wow, appena pubblicato in America è approdato in Italia dopo pochissimi mesi! Una manciata di righe è sufficiente per far impennare l’adrenalina nel nostro corpo, e farci correre a perdifiato nella neve insieme a quest’uomo, coraggioso sicuramente, ma con uno scarso istinto di conservazione! Insomma, dopotutto non sappiamo chi e cosa dovremo affrontare. Però non possiamo ignorare un grido di aiuto, e allora via, si va! 
Non vi sarà sfuggito che parliamo di noi come se fossimo il protagonista; ebbene, siccome il libro è scritto in prima persona dal punto di vista di Jason, viene piuttosto facile e naturale immedesimarsi in questo ex marine fighissimo e senza paura. Beh, immedesimarsi nello spirito almeno, per il resto ci accontentiamo di sognare, ecco...
Nello stile tipico di Mary Calmes, percorriamo insieme a Jason le articolate strade che lo condurranno, attraverso la conoscenza di personaggi originali e fuori dall’ordinario, a quell’unico, ineluttabile punto in cui la sua vita prenderà una svolta definitiva. 
Ogni scelta compiuta nella sua vita condurrà Jason – e, se vogliamo allargare i nostri orizzonti, chiunque di noi — nel luogo in cui deve giungere e alle persone che deve incontrare. 
Così, dopo un inizio piuttosto concitato e degno di un film horror, seguiamo l'ex marine nel suo viaggio fino a New Orleans, multicolore città incantata con i suoi marciapiedi irregolari, il suono della musica ovunque e arte a perdita d’occhio. In questa città pregna di magia, Jason decide di ricominciare da capo: non più marine, il lascito testamentario di una casa, da parte del suo migliore amico ormai scomparso, è tutto quello che gli serve per riprendere in mano la sua vita. 
Dopo aver relegato in un angolo ben nascosto della sua mente gli eventi inspiegabili di quella notte, Jason stringerà nuove importanti amicizie, facendoci comprendere, una volta di più, quanto per l’autrice i legami familiari — non necessariamente biologici — siano fondamentali, rendendo i protagonisti delle sue storie non soltanto dei personaggi ma creature vive nella mente del lettore. 
Tutto sembra andare finalmente per il verso giusto per il nostro eroe: ha un lavoro che ama, è circondato da donne adoranti che non hanno però remore a dirgli il fatto loro, finché un giorno... Jason si ritrova convocato al cospetto del principe. 
Il principe di che e di che cosa? 
Ed ecco, dopo mesi di assenza, tornare nella sua vita quelle strane persone conosciute durante quella fatidica notte. 
Ora, però, Jason non è più impreparato: sa esattamente chi ha di fronte. Ciò che lo lascia perplesso è il perché di tanta insistenza. Ma l’uomo, profondamente buono, non riesce a sottrarsi a questo inaspettato invito, e da quel momento la sua vita entrerà in una girandola di situazioni, eventi, sconvolgimenti, che condurranno il suo cuore verso il vampyr più nobile della sua stirpe. 
Reclamato con assoluto possesso, Jason non avrà la possibilità né la forza di resistere al sentimento viscerale che lo legherà a Varic. 

“Salve,” sussurrai. E dopo quello, la voce mi abbandonò. […]
Tremai. Gesù, non avevo mai reagito in quel modo a nessuno in vita mia. 

Attraverso dialoghi esilaranti, situazioni al limite del grottesco, personaggi adorabilmente accattivanti — vogliamo parlare di Tiago, il primo consigliere del principe? Questo vampyr, all’apparenza fragile ed etereo con un caratterino tutto pepe, è in assoluto il nostro personaggio preferito, e le sue battute con Jason sono assolutamente disarmanti! - Mary Calmes, dopo averci fatto innamorare delle pantere mannare – Oh, Jin e Logan! — e dei suoi Guardiani degli abissi — troppi per nominarli tutti, ma ognuno più intrigante dell'altro —, ci introduce in un nuovo seducente fantasy, facendo appassionare e sospirare il lettore, rendendolo, al termine della lettura, desideroso di poter leggere ancora sui vampyr e sugli umani che li accompagnano. 

Abbiamo amato Jason e Varic e crediamo abbiano ancora molto da dire, ma non ci dispiacerebbe affatto leggere la storia di Tiago e di Hadrian, capo della guardia reale, vampyr tutto d’un pezzo, alle prese con un amante decisamente fuori dagli schemi. Oh sì, fuoco e fiamme questi due!
Quindi, "Il consorte", questo nuovo lavoro firmato Mary Calmes, è promosso a pieni voti, e speriamo che la Signora dia ascolto ai suoi fedeli lettori, quando la implorano di dar loro nuove, fantastiche ed emozionanti avventure sui vampyr.

Nessun commento:

Posta un commento

My Instagram