Let's talk about books

Recensione: "Delitti e disastri" e "Guardia e ladri" (Serie Delitti e disastri #1 e #1.05) di Rhys Ford

Titolo: Delitti e disastri
Titolo originale: Murder and Mayhem
Serie: Murder and Mayhem #1 
Autrice: Rhys Ford 
Trad.: Claudia Milani
Casa Editrice: Dreamspinner Press 
Genere: Mystery/Suspense
Cover Arstist: Reece Notley 
Pagg.: 238 
Data di uscita: 5 marzo 2019
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press 

Sinossi 
I morti tengono la bocca chiusa.

L’ex topo d’appartamento Rook Stevens ha rubato molti oggetti preziosi in passato, ma mai prima d’ora era stato accusato di aver sottratto una vita. Una cosa è trovare una vecchia complice ad aspettarlo dentro al Potter’s Field, il suo negozio di cimeli della cultura pop, un’altra è inciampare nel suo cadavere.

Il detective Dante Montoya era convinto di aver chiuso per sempre con Rook Stevens, dopo che il suo precedente partner aveva falsificato delle prove per incastrare il ladro di gioielli che invece se l’era cavata impunemente. Così, quando interrompe la fuga di un sospettato di omicidio coperto di sangue, rimane senza parole nello scoprire che si tratta proprio dell’uomo che aveva giurato di mettere dietro le sbarre e che continua a fargli ribollire il sangue nelle vene anche a distanza di anni.

Rook è determinato a scrollarsi di dosso l’accusa di omicidio, anche se ciò significa prendere le distanze dal duro detective messico-cubano che lo ha arrestato. Ma come se un’artista della truffa morta non fosse abbastanza, presto se ne aggiungo altre e, mentre i cadaveri si ammucchiano ai suoi piedi, Rook è costretto a chiedere aiuto proprio all’ultima persona che in teoria dovrebbe credere alla sua innocenza… e l’unico uomo che non è mai riuscito a dimenticare. 

Titolo: Guardia e ladri
Titolo originale: Cops and Comics
Serie: Delitti e disastri #1.5
Autrice: Rhys Ford 
Trad.: Claudia Milani
Casa Editrice: Dreamspinner Press 
Genere: Mystery/Suspense
Cover Arstist: Reece Notley 
Pagg.: 39 
Data di uscita: 12 marzo 2019
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press 

Sinossi 
Un racconto della serie Delitti e disastri 

Si ride e si scherza finché non ci si imbatte nel corpo di un uomo morto. 

La vita di Alex Martin è piuttosto ordinaria. Dal Planet X Comics, il suo negozio di fumetti, passano i geek e gli strambi, ma ormai lui non fa più caso alle loro stranezze. Tutto cambia il giorno in cui apre il negozio e trova un cadavere sul pavimento.

A indagare viene chiamato il detective James Castillo. Alex non sa se vorrebbe abbarbicarsi all’uomo oppure stargli alla larga ma, per fortuna, anche il detective si mostra interessato ad Alex… perché sospetta proprio di lui. 

Recensione 
Rosso. Come il sangue che macchia le sue mani. 
Letale. Come il bacio di un proiettile pronto a ucciderlo.
Il negozio di oggetti da collezione di Rook è un caos di detriti, vetrine distrutte e pezzi sparsi ovunque. Al centro di questa rovinosa devastazione, spicca il cadavere di una donna, brutalmente uccisa, riversa sul pavimento. 
Rosso. Come la rabbia che attraversa impetuosa le vene del detective Dante Montoya, quando — durante un inseguimento serrato — inchioda a terra, contro ogni probabilità, proprio l’uomo che lo perseguita da tempo nei suoi sogni.
Letale. Come il desiderio di vedere quel ladro finalmente dietro le sbarre.
Sono passati ormai cinque anni da quando la carriera e la vita di Dante hanno subito un cambiamento a causa di quell'uomo dagli occhi spaiati. Ma ora, insperatamente, sembra che il destino gli abbia dato una seconda opportunità per regolare i conti lasciati in sospeso.
Rosso. Come la passione che da fiamma sopita divampa violenta e inarrestabile tra Rook e Dante.
Letale. Come la promessa di morte che alita gelida sul collo di Rook. 

In "Delitti e disastri", primo capitolo della nuova, emozionante serie firmata Rhys Ford, tradotto in modo mirabile da Claudia Milani e edito da Dreamspinner Press, veniamo catapultati nel mondo — per nulla ordinario — di un giovane ex ladro e di un risoluto poliziotto, sua nemesi. 
Tra cimeli e vecchi film, tra fughe rocambolesche e il riaccendersi di una passione appena sfiorata, ma ancora rovente sotto una brace mai del tutto spenta, Rook e Dante ci trascineranno in un caleidoscopio di immagini e situazioni che ci lascerà con il cuore in gola, sia per l’apprensione sia per il desiderio di vedere questi due uomini cedere finalmente al sentimento che li consuma. 
Rook non ha mai avuto un luogo da chiamare casa e dovrà lottare con tutto se stesso contro l'istinto di scappare. Riuscirà il burbero, determinato e leale detective dal cuore gentile a proteggere e a evitare che il suo cuervo voli via di nuovo?

Lo desiderava. Su quello non c’erano dubbi. Quando gli stava vicino sentiva la pelle vibrare, e persino mentre i proiettili fendevano l’aria a pochi centimetri dalla sua testa, il suo corpo non poteva fare a meno di rispondere alla pressione del petto e delle spalle dell’altro contro il ventre.

Adoriamo Rhys Ford. Il modo in cui riesce a caratterizzare l’ambiente, cogliendo il più piccolo dei dettagli, è talmente vivido da far percepire l’odore della polvere da sparo, o da solleticare le nostre papille gustative con piatti tipici della cucina messicana — di cui, neanche a dirlo, siamo ghiotte —, catapultandoci completamente dentro la storia.
Il giallo che si snoda lungo il romanzo pone diversi interrogativi — e rende dunque il lettore curioso e attento — e ci ha portato in più di un’occasione a esclamare: “Ti prego fa che non sia quello che penso!”, costringendoci di fatto a non abbandonare la lettura fino al sospirato epilogo.
Amiamo la capacità della scrittrice di delineare pienamente anche i personaggi che accompagnano i protagonisti lungo la storia, al punto da interrogarci sulle loro vite come se fossero presenze reali nella nostra quotidianità. 
Quando leggiamo un libro di Rhys Ford, siamo già consce che i legami familiari saranno in qualche modo colonne portanti dell’intero romanzo. Gli scambi verbali tra Rook e il suo irascibile nonno sono memorabili, così come la salda presenza di tio Manny nella vita di Dante.  
A proposito di famiglia, l’autrice ha scritto un secondo volume, una deliziosa novella dal titolo "Guardia e Ladri", i cui protagonisti sono Alex, il giovane proprietario di una fumetteria — per non rovinarvi il piacere della scoperta, non vi sveliamo chi è; vi basti sapere che di cognome fa Martin e che verrà menzionato più volte in "Delitti e Disastri" — e il detective della omicidi James Castillo. Anche in questo caso, lo scenario si apre con il ritrovamento di un cadavere. A dispetto della brevità di questo racconto, Rhys Ford riesce a dar vita, con la precisione e l’ironia che la contraddistinguono, a una tenera storia d’amore e a coinvolgere il lettore nella risoluzione di un giallo che costituisce l’incipit e il fulcro della storia, rendendo il nostro Alex un’adorabile calamita per i disastri! Come potrebbe il detective che segue il caso avere una sola chance di spuntarla con quel giovane dolce e affascinante? 

Amiamo i libri di Rhys Ford, e la nuova serie Delitti e disastri non fa che confermare il nostro amore! Assolutamente godibile e imperdibile!

2 commenti:

  1. Mi sono piaciuti così tanto che ho preso il 2° libro in inglese "Tramps and Thieves" perchè sono troppo curiosa. Inoltre non so quando sarà pubblicato in italiano e non mi andava di aspettare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È piaciuto molto anche a me, quindi ti capisco :D mi sono innamorata di Rook e Dante, dei personaggi secondari (nonno Archie è tipo SUPER :D), del ritmo e dell'immancabile ironia di Rhys! Insomma, grande storia davvero <3

      Elimina

My Instagram