Let's talk about books

Libri in uscita: "Cuore di foglia, radici di pietra" (Serie Gli eredi della foglia #2) di Giuditta Ross

Titolo: Cuore di foglia, radici di pietra
Serie: Gli eredi della foglia #2
Autrice: Giuditta Ross
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Fantasy contemporaneo
Pagg.: 348
Data di uscita: 26 marzo 2019

Prezzo: € 5,99 
Link per l'acquisto: prossimamente su tutti gli store


Sinossi 
L’Alberopietra è risorto a nuova vita. Il sangue di Nairnering Cuordifoglia sparso sulle sue radici, credute ormai aride, ha ridato speranza a un intero regno. Finalmente Mojheardean può sedere sul Trono di Pietra e risollevare le sorti del suo popolo e, forse, delle intere stirpi fatate. Nair sa bene che non sarà sufficiente: non per la pace, né per lenire il tormento della sua anima nera. La corte di Pietrabuia non è un posto sicuro e lui ha fatto una promessa: farà qualunque cosa pur di risanare il suo debito.

Mojheardean ha lottato nell’ombra per tutta la sua vita. Ha combattuto, celando i propri intenti, contro la sua stessa stirpe maledetta dalla follia. Ha subito indicibili torture e ha giocato con astuzia ogni arma a disposizione per occupare la scomoda seduta del Trono di Pietra. Un’esistenza votata al riscatto per la sua gente, per un popolo che aveva smesso di sperare. Tra le insidie di una corte in bilico sull’orlo di un cambiamento epocale, Mo sa che quello non è che l’inizio e che mantenere saldo il regno richiederà un sacrificio ancora più grande.

Il suo pensiero, però, non fa che tornare a colui che ha salvato tutti loro, e si trova combattuto tra il desiderio di cedergli ogni cosa e il terrore di farlo. Ma lasciare avvizzire il proprio cuore potrebbe essere un prezzo che non è disposto a pagare. 

Volumi della serie Gli eredi della foglia
Alice, non è il paese delle meraviglie (Serie Gli eredi della foglia #1): clicca qui 

Giuditta Ross biografia 
Giuditta Ross è, prima di qualsiasi altra cosa, una sognatrice, un’irriducibile latitante della realtà. Giuditta è una lettrice affamata, una divoratrice di emozioni.
A tenerla con i piedi per terra ci sono un marito, una figlia e una gatta che fanno a turno per reclamarla al presente.
I suoi pensieri, preda di ispirazioni improvvise, vagano fin troppo spesso tra le faccende quotidiane e qualche scena di quel libro che piano sta prendendo forma, con risultati spesso improbabili.
È una seguace dell’immaginazione, una schiava della fantasia, un’adepta del sogno a occhi aperti.
Ecco spiegata la nascita di questo romanzo d’esordio: in fondo, Giuditta, non è che il frutto di un sogno che incredibilmente si avvera.

Triskell Edizioni contatti
Facebook CLICCA QUI
Twitter CLICCA QUI
Instagram CLICCA QUI
Sito CLICCA QUI

Nessun commento:

Posta un commento

My Instagram