Let's talk about books

"Valor on the move" (Serie Valor #1) di Keira Andrews - Recensione

Titolo: Valor on the move - Edizione Italiana
Titolo originale: Valor on the move
Serie: Valor #1
Autrice: Keira Andrews 
Traduzione: Raffaella Arnaldi
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 253
Data di uscita: 4 giugno 2018 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon

Sinossi 
Avrebbe dato la vita per proteggere il figlio del Presidente. Non si sarebbe mai aspettato di mettere a rischio il cuore.


Crescere da ragazzo gay alla Casa Bianca non è stato facile per Rafael Castillo. Conosciuto dai servizi segreti con il nome in codice Valor, Rafa, all’ultimo anno di college, sente di compiere un atto di coraggio a nascondere la propria omosessualità restando lontano dai riflettori. La presidenza di suo padre è quasi alla fine, e il giovane non deve fare altro che attenersi al piano che ha accuratamente concepito. Una volta che la sua famiglia sarà lontana dalla ribalta, Rafa potrà confessare ai genitori ultraconservatori la propria sessualità e il suo sogno di diventare chef. Ciò che non fa parte dei suoi piani è l’arrivo di un nuovo agente dei servizi segreti che si rivela un sogno erotico che cammina, ma finora Rafa è sempre stato bravo a tenere per sé i propri desideri. Inoltre, Shane Kendrick non lo degnerebbe di uno sguardo se non avesse il compito di proteggerlo.

Shane ha fatto carriera salendo i ranghi dei servizi segreti fino ad arrivare alla Casa Bianca, e anche se proteggere il figlio timido e noioso del presidente non è il lavoro che sognava, almeno non si prospetta impegnativo, dato che nessuno presta molta attenzione a Rafa. Scopre però che sotto il guscio di riservatezza che presenta al pubblico, c’è un giovane pieno di vita. Pur notando che Rafa ha una cotta per lui, ripete a se stesso che è una cosa innocua. Nella sua vita non c’è mai stato posto per l’amore, e certo non ha mai oltrepassato quel limite con un suo protetto.

Salvaguardare l’incolumità di Rafa a ogni costo è la missione di Shane. Ma Rafa comincia a entrare nei suoi pensieri: questo metterà a rischio i cuori di entrambi? 

Recensione 
Dopo averci portato in una comunità Amish, tra gli zombie e in un tranquillo meleto americano degli anni '50, Keira Andrews ci accompagna direttamente tra le mura della Casa più importante degli Stati Uniti per conoscere Rafael Castillo, ultimogenito della coppia presidenziale. 

Rafa è il ragazzo perfetto, un esempio per tutti i giovani repubblicani: è ligio al dovere, ha una buona e brava fidanzata, ha sempre seguito le regole e i programmi che la sua super organizzata madre ha stilato per lui. Ma Rafael nasconde anche un grosso segreto e aspetta la fine della seconda legislatura del padre per rivelarlo ai genitori e per cominciare a vivere alla luce del sole la sua vita: vuole dichiarare al mondo di essere gay e seguire la sua passione per la cucina andando in Australia per diventare chef. Deve solo aspettare sette mesi e rimanere nascosto nell'ombra cercando di reprimere desideri e sentimenti come ha sempre fatto. La situazione diventa difficile, però, quando lo staff degli agenti addetti alla sua sicurezza cambia e Rafa conosce l'agente Shane Kendrick.
Shane è finalmente riuscito ad avere l'incarico per il quale ha lavorato sodo negli ultimi 15 anni: entrare nella Casa Bianca come agente incaricato alla sicurezza di un membro della famiglia presidenziale, appena un gradino sotto il sogno della sua vita, e cioè essere parte della scorta del Presidente in persona. Il lavoro non si preannuncia molto difficile in quanto Rafa ha la fama di essere un ragazzo tranquillo e casalingo, rispettoso delle sue guardie del corpo, che non devono controllarlo ogni ora del giorno e della notte. Ciò che Shane non si aspetta sicuramente è di trovare un giovane uomo molto attraente, che ben presto lo ammalierà e gli farà desiderare cose impossibili.

La figura di Rafa, un dolce ragazzo che ha vissuto tutta la sua adolescenza nella gabbia dorata della Casa Bianca, è descritta molto bene dell'autrice: viviamo con lui il suo senso di frustrazione, causato dal fatto di non poter essere un teenager normale. Rafa infatti conduce un'esistenza sotto i riflettori, è spiato e giudicato e il suo comportamento deve essere impeccabile e privo di difetti. Si è sempre sentito inadeguato, inferiore ai fratelli, bellissimi e talentuosi, e la sua omosessualità e l'impossibilità di fare coming out per non danneggiare la carriera del padre lo hanno spinto sempre più a ritirarsi in se stesso e a nascondere sogni e progetti futuri. Solamente l'amica più cara nonché finta fidanzata è al corrente del suo segreto e del suo desiderio di intraprendere la carriera di chef e non quella di politico, come vorrebbero invece i genitori.
Tra Rafa e Shane nasce una bella amicizia, e la guardia del corpo capisce che il suo protetto nasconde, dietro la facciata dimessa, un carattere allegro e solare, e dopo poco tempo si innamora di questo ragazzino, che ha quasi vent'anni meno di lui.
Non mancheranno momenti di tensione e di paura per i due protagonisti, ma ci saranno anche situazioni estremamente dolci e di grande passione. Sarà molto toccante il momento in cui tutta la famiglia Castillo, finalmente a cuore aperto dopo tanto tempo, si confronterà al di fuori del ruolo istituzionale e della politica, rendendosi conto che l'amore e l'affetto  sono la cosa più importante. 

Il secondo volume ruoterà intorno alla nascente relazione e alla nuova realtà di Rafa e Shane, e io non vedo l'ora di scoprire come i due protagonisti affronteranno la loro vita insieme!

Nessun commento:

Posta un commento

My Instagram