Let's talk about books

4/30/2018

Segnalazione: "Sotto la superficie" di Ilari C.

by , in
Titolo: Sotto la superficie
Autrice: Ilari C.
Editore: Self-published
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 228
Data di uscita: 15 marzo 2018 
Link per l'acquistoAmazon 

Sinossi 
Cristian è il famoso numero 10 della Roma City, e ha tutto quello che desidera a portata di mano. Il calcio gli ha permesso di pagare i debiti di suo padre, e il successo di assecondare il suo bisogno di attenzioni. Il calcio gli ha dato tutto, a patto di non rivelare la sua bisessualità. 
Samir è un pugile franco-tunisino di successo che per diventare tale è dovuto sfuggire al controllo di un padre violento. Eppure vive ancora secondo i suoi contorti insegnamenti. Samir sa chi dovrebbe essere, per suo padre, per i suoi connazionali, per la stampa, ma non chi realmente è. Perennemente in bilico tra il suo istinto di autodistruzione e la sua voglia di riscatto, è giunto a un compromesso: lui degli uomini non si innamora e questo, pensa, basta a renderlo come gli altri lo vogliono. Quando Cristian e Samir si incontrano si dicono entrambi che è solo sesso. 
Cristian vuole concentrarsi sul calcio e su suo figlio. Samir ci tiene a restare l'eroe nell'immaginario collettivo dei suoi connazionali, e gli eroi, gli è stato insegnato, non sono gay. Ma la pressione dei tabloid, la curiosità morbosa dei fan, e, soprattutto, ciò che agita i loro cuori, rischiano di frantumare le loro maschere. Cosa si cela davvero sotto la superficie? 

Questo è un romanzo mm contemporaneo adatto a un pubblico adulto.
4/27/2018

Recensione: "Dark Soul" (Serie Anima nera #1) di Aleksandr Voinov

by , in
Titolo: Dark Soul
Titolo originale: Dark Soul I
Serie: Anima nera #1
Autrice: Aleksandr Voinov 
Trad.: Ida Giannini 
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Contemporaneo
Pagg.: 110
Data di uscita: 17 aprile 2018 
Link per l'acquisto: Triskell

Sinossi 
L’amore illumina anche l’anima più nera.

Stefano Marino è un uomo d’onore, un boss della mafia della costa occidentale che si reca a est ad attendere la morte di un patriarca della famiglia. Tutti i pesci grossi si sono riuniti – perché naturalmente gli squali si mettono a girare quando sentono l’odore del sangue nell’acqua – ma è qualcuno di nuovo che attira l’attenzione di Stefano.
Silvio Spadaro, “il Barracuda”, è il protetto ed erede del consigliere Gianbattista Falchi, ormai ritirato, ed egli stesso un uomo d’onore a tutti gli effetti. Nel sottobosco delle famiglie, essere gay è un crimine per cui si merita la morte, ma al giovane killer le regole non sono mai importate molto. Gli unici ordini che segue sono quelli di Battista, sia quando è a caccia sia quando è nel suo letto. 
Ma Silvio ha dei bisogni a cui Battista non può provvedere, e ha posato i suoi occhi neri su Stefano, costringendolo a confrontarsi con istinti che ha passato tutta la vita a soffocare. Per quanto Stefano cerchi di resistere, quando la mafia russa invade il suo territorio e lo costringe a cercare aiuto, il prezzo chiesto da Gianbattista lo porta a faccia a faccia con Silvio e i suoi desideri più nascosti. 

Recensione 
Dopo aver letto "Dark Soul" di Aleksandr Voinov, l’espressione "seduzione letale" non può che essere associata a Silvio Spadaro.
Silvio è un personaggio che, fin dalla sua prima apparizione, buca la pagina e catalizza su di sé l’attenzione del lettore lungo tutto il percorso della narrazione. Tenebroso, oscuro, di quell'oscurità in cui vita e morte si fondono, ma anche impregnato di desiderio, di bollente passione unita al gelido tocco di una lama, riesce a incatenarti, lasciandoti in balia degli eventi. Un killer senza scrupoli, capace di uccidere e di raccontarti dei suoi omicidi senza mostrare emozione alcuna negli occhi neri come la sua anima, come descritto nel tatuaggio "Anima Nera" che decora la pelle del suo petto.  
Eppure, sotto il suo atteggiamento fermo e glaciale e sotto quelle parole tatuate, batte un cuore che soffoca, giorno dopo giorno, un dolore antico, testimonianza di un passato per cui ha deciso di reprimere la sua umanità, così da rendersi letale e attaccare gli squali che popolano il suo mondo pronti a sbranarlo in ogni occasione. Una costrizione adorata da Silvio, il quale si presta volentieri a un gioco in cui sa di poter vincere, consapevole di essere un cacciatore imbattibile. Gli altri sono soltanto facili prede in balia del suo potere.
Ne sa qualcosa Stefano Marino che, fin dal primo incontro, diventa la nuova preda di Silvio. Silvio lo ammalia con il suo corpo e il suo sguardo, un canto magico come quello delle sirene cui è impossibile resistere e che Stefano non può far finta di non sentire, pur negando ogni volta quell'attrazione sconvolgente, in grado di incatenare il suo pensiero e il suo desiderio. 
Da perfetto capo mafia, erede di una dinastia legata da tempo al mondo della criminalità, Stefano mostra a tutti un’immagine di sé impeccabile: fa sfoggio di una lealtà assoluta verso la ‘famiglia’ e di una bellissima moglie — amante dello shopping sfrenato — che Stefano afferma di amare alla follia. Un amore offuscato tuttavia dalle pagine in cui Silvio diventa l’oggetto dei pensieri e dei desideri di Marino. Quello con la moglie appare infatti come un amore razionale, giustificato e reclamato dall'ambiente intollerante e incapace di accettare rapporti omosessuali; un legame, il loro, contrapposto al sentimento che nasce e cresce, pagina dopo pagina, in Stefano, fatto di passione, bisogno e rabbia, un sentimento contrastato ma senza successo, poiché Stefano si ritrova a essere attirato — e con lui il lettore — da Silvio come una falena dalla luce.
A causa di una minaccia alla sua incolumità, Stefano chiede aiuto a Gianbattista Falchi, l’uomo per cui Silvio lavora. I due in realtà sono amanti da anni, e Stefano si ritrova nella villa di Falchi in Italia a essere testimone del loro rapporto, definito da dolore, amore e possesso. Un rapporto estremo che il tempo però sta deteriorando: in questa storia Dorian Gray continua a mantenere la giovinezza nel suo ritratto, allontanando così l’attrazione dell’uomo che ha commissionato il dipinto. Un rapporto tuttavia ancora vivo, una sicurezza di cui Silvio non può fare a meno nell'attesa di creare la sua nuova vita con Stefano. Per questo motivo lo seguirà, e cioè non solo per proteggerlo dalla minaccia russa, ma soprattutto per completare la sua missione: abbattere tutte le sue difese e i suoi dubbi così da stare insieme, assecondando quell'attrazione innegabile che ormai li lega in modo viscerale.

La serie Anima Nera di Aleksandr Voinov parte con un primo volume che affascina grazie a un'atmosfera dark e a personaggi oscuri ed enigmatici e pone le basi di una storia il cui finale desta curiosità e aspettative circa il destino di Silvio e Stefano. Un destino costellato di pericoli e animato da una passione che sicuramente esploderà e che noi lettori attendiamo con trepidazione di leggere.
4/27/2018

Libri in uscita: "Stelle che tremano d'amore" (Serie Stars #1) di Kate McMurray

by , in
Titolo: Stelle che tremano d'amore
Titolo originale: The Stars that Tremble
Serie: Stars #1
Autrice: Kate McMurray
Trad.: Raffaella Fioretti
Editore: Triskell Edizioni 
GenereContemporaneo
Pagg.: 213
Data di uscita: 3 maggio 2018 
Link per l'acquisto: Amazon 

Sinossi 
Giovanni Boca era destinato a passare alla storia come una leggenda dell'opera, fino a quando una lesione alle corde vocali non ha messo fine bruscamente alla sua carriera. Adesso insegna canto in una prestigiosa scuola di musica di New York. Nel corso delle audizioni per il suo seminario di canto lirico, trova la sua pupilla nella quattordicenne Emma McPhee. Altrettanto interessante per Gio è Mike, il padre di Emma, un piccolo imprenditore che gestisce un'azienda specializzata in ristrutturazioni di cucine e bagni per l'élite di New York per finanziare il sogno della figlia.

Il compagno di Mike è stato ucciso quando Emma era una bambina, e Gio rimpiange la bellissima voce che non avrà mai più, quindi sanno entrambi come affrontare una perdita. L'iniziale attrazione fisica cresce rapidamente fino a diventare qualcosa di importante, mentre i due uomini sperano di colmare il vuoto che la perdita e il dolore hanno lasciato nelle loro vite. Nonostante Mike si chieda se possa davvero adattarsi al mondo dell'alta società di Gio, il loro legame si rafforza. Poi, arrivano dei guai dall'esterno quando gli intrighi di una madre ossessiva e senza scrupoli minacciano di dividere Gio e Mike, e di rovinare il luminoso futuro di Emma. 

L'Autrice 
Kate McMurray è una premiata scrittrice di romance. Quando non scrive, fa la redattrice di saggistica, si delizia in lavori a mano ed è un po’ ossessionata dal baseball. Partecipa attivamente alla Romance Writer Association e ne ha anche presieduta la sezione Rainbow. Vive a Brooklyn, New York.

Potete trovare Kate McMurray su:
Web site clicca qui
Twitter clicca qui 
Facebook clicca qui

Triskell Edizioni contatti: 
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI
Sito CLICCA QUI
4/26/2018

Libri in uscita: "Il Leone mette sotto l'Ariete" (Serie Segni d'amore #1.5) di Anyta Sunday

by , in
Titolo: Il Leone mette sotto l'Ariete 
Titolo originale: Leo Loves Aries
Serie: Segni d'amore #1.5 
Autrice: Anyta Sunday 
Trad.: Eloriee per Triskell Translation Service
Casa Editrice: Self-Published 
Genere: Contemporaneo/Erotico
Data di uscita: 1 maggio 2018 
Link per l'acquistoAmazon

Sinossi
Perché Theo ha mai scommesso che un Leone avrebbe potuto sconfiggere un Ariete?

Il Leone mette sotto l’Ariete è un breve seguito a sfondo erotico del mio romanzo Il Leone ama l’Ariete (I segni dell’Amore, #1). Può anche essere letto da solo. 

Il Leone ama l'Ariete (Serie Segni d'Amore #1): clicca qui 

Anyta Sunday biografia 
Sono una grande, GRANDISSIMA fan dei romance a “cottura lenta”. Amo leggere storie dove i personaggi si innamorano pian piano.
Alcune delle situazioni di cui preferisco leggere e scrivere sono: da nemici ad amanti, da amici ad amanti, ragazzi che proprio non vogliono saperne di cogliere i segnali, bisessuali, pansessuali, demisessuali, tutti (gli altri) se ne sono accorti, l’amore non ha confini.
Scrivo storie di vario genere: romance contemporanei con una buona cucchiaiata di angst, romance contemporanei spensierati e, a volte, persino storie con una spruzzata di fantasy.

Se volete saperne di più sui miei libri, visitate il mio sito: www.anytasunday.it.
Connect: Website | Facebook | Twitter | Instagram 
4/26/2018

Libri in uscita: "Gioco di specchi" (Serie Thirds #7) di Charlie Cochet

by , in
Titolo: Gioco di specchi
Titolo originale: Smoke & Mirrors 
Serie: Thirds #7
Autrice: Charlie Cochet 
Trad.: Emanuela Graziani 
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Paranormal/Poliziesco 
Pagg.: 279 
Data di uscita: 30 aprile 2018 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon

Sinossi 

La vita per Dexter J. Daley non è mai stata semplice, ma lui ha sempre trovato il modo per risollevarsi, e con un sorriso sul volto. Sottratto dalla sua casa e dalle braccia del suo ragazzo e partner nei THIRDS, Sloane Brodie, Dex si ritrova in una situazione misteriosa e letale, tanto quanto il teriano che lo interroga. Dex scopre finalmente che ciò a cui ha sempre creduto in segreto è vero: la morte dei suoi genitori non è stata un incidente.

Scoprire tutta la verità sull’omicidio di John e Gina Daley mette in moto una serie di eventi che cambierà per sempre le vite di Dex e Sloane. Mentre segreti sepolti emergono in superficie e vengono rivelate delle nuove verità, l’amore che Dex e Sloane provano l’uno per l’altro viene messo alla prova, e in gioco c’è più della loro relazione.

Come se districarsi tra omicidi e agenzie governative non fosse abbastanza, a Dex sta succedendo qualcosa di inspiegabile, e nulla sarà mai più come prima. 

Volumi della serie THIRDS attualmente pubblicati in Italia: CLICCA QUI 

L'Autrice 

Charlie Cochet è un’autrice di giorno e un’artista di notte. Sempre pronta a piegarsi ai voleri della sua musa capricciosa, niente le risulta impossibile quando si tratta di seguire la sua passione. Dal genere storico al fantasy, dal contemporaneo alla fantascienza, i suoi protagonisti avranno molte occasioni di lottare contro il male, ma anche di intraprendere romantiche storie d’amore!
Charlie vive nella Florida centrale ed è a completa disposizione di un Doxiepoo desideroso di conquistare il mondo. Quando non scrive, di solito potete trovarla immersa nella lettura, nel disegno o in un buon film. Vive di caffè, si nutre di musica e ama avere notizie dei suoi lettori. 

È possibile trovare Charlie Cochet su:
Sito web clicca qui
E-mail charlie@charliecochet.com
Facebook clicca qui
Twitter @charliecochet
Tumblr clicca qui
Pinterest clicca qui
Goodreads clicca qui
THIRDS HQ clicca qui 

Triskell Edizioni contatti: 
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI
Sito CLICCA QUI
4/25/2018

Libri in uscita: "Fin dentro le ossa" (Serie Scheletri #3) di Kim Fielding

by , in
Titolo: Fin dentro le ossa
Titolo originale: Bone Dry
Serie: Scheletri #3 
Autrice: Kim Fielding 
Traduzione: N.A.M. 
Editore: Dreamspinner Press 
Genere: Ghosts/Spirits, Urban Fantasy, Werewolves/Shapeshifters 
Cover Artist: Christine Griffin 
Pagg.: 203
Data di uscita: 22 maggio 2018 
Link per l'acquistoDreamspinner Press

Sinossi 
La musa di Ery Phillips è latitante. Lui è certo che sia tutta colpa del suo lavoro di grafico, perché, parliamoci chiaro, quale musa vorrebbe disegnare loghi di supermercati e tavole di libri con cateteri? 

Quando Dylan e Chris, gli amici di Ery, volano in Europa per una vacanza, Ery non si fa sfuggire l’occasione di trasferirsi nella loro fattoria, nella speranza che un periodo in campagna incoraggerà la sua musa a tornare. Certo, la fattoria ha le sue stranezze – Dylan è un lupo mannaro e la casa è stata di recente infestata dai fantasmi – ma Ery non ha alcuna intenzione di cancellare i suoi piani solo perché i suoi amici gli hanno detto che c’è qualcosa di strano nel laghetto. Quello che non si aspetta è Karl, un bellissimo uomo nudo che fa la sua comparsa sulla riva.

Con Karl come fonte di ispirazione, Ery crea dei quadri incredibili e comincia a raggiungere un successo che prima aveva solo sognato. Ma stare con Karl presenta delle difficoltà che spingono Ery a mettere in discussione i suoi obiettivi professionali. Far avverare i propri sogni assieme a un compagno piuttosto inusuale si rivelerà molto più difficile di quanto Ery si aspettasse. 

Volumi che compongono la serie Scheletri
Un buono scheletro (Serie Scheletri #1): clicca qui 
The Gig - L'ingaggio (Seguito di Senza parole clicca qui - crossover di Un buono scheletro e Senza parole - racconto gratuito): clicca qui 
Uno scheletro sepolto (Serie Scheletri #2): clicca qui 

L'Autrice 
Kim Fielding è molto contenta ogni volta che qualcuno la definisce “eclettica”. I suoi libri hanno vinto più volte i Rainbow Awards e spaziano tra vari generi letterari. Ha fatto avanti e indietro per i due terzi della costa occidentale degli Stati Uniti e al momento vive in California, dove ha finito lo spazio nella libreria molto tempo fa. Insegna all’università, ma sogna di viaggiare e scrivere a tempo pieno. Sogna anche di avere due figlie perfettamente educate, un marito che non sia ossessionato dal football, e una casa che si pulisca da sola. Alcuni sogni sono più facili da realizzare di altri. 

È possibile seguire Kim Fielding su: 
Website clicca qui 
Facebook clicca qui 
Twitter clicca qui

Dreamspinner Press contatti 
Facebook CLICCA QUI 
Twitter CLICCA QUI 
Instagram CLICCA QUI 
Sito CLICCA QUI
4/24/2018

Recensione: "Fuoco e Acqua" (Serie Carlisle Cops #1) di Andrew Grey

by , in
Titolo: Fuoco e acqua
Titolo originale: Fire and water
Serie: Carlisle Cops #1 
Autore: Andrew Grey
Trad.: Sara Linda Benatti
Casa Editrice: Dreamspinner Press 
Genere: Contemporaneo 
Cover Artist: Kanaxa
Pagg.: 179 
Data di uscita: 17 aprile 2018 
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press

Sinossi 
L’agente Red Markham ha imparato a conoscere le difficoltà della vita da adolescente, quando un incidente d’auto lo ha lasciato sfregiato e orfano di entrambi i genitori. Anche per le strade che pattuglia nella cittadina di Carlisle affronta episodi orribili, come il recente aumento di morti per overdose. Un pomeriggio Red viene mandato in una struttura sportiva per un incidente in piscina e, arrivato sul posto, scopre che il ragazzo coinvolto è stato salvato dal bagnino, Terry Baumgartner. Per Red non è una sorpresa che lo splendido Terry non voglia avere niente a che fare con lui e con il suo brutto muso.

Un commento casuale sulla sua superficialità fa però aprire gli occhi a Terry. Forse non è una persona di buon cuore come ha sempre pensato. La sua amica Julie gli suggerisce allora di aiutare i meno fortunati consegnando pasti agli anziani. Durante il suo giro Terry incontra Margie, una signora molto diretta che dice sempre quello che le passa per la testa e che è anche la zia dell’agente Red Markham. 

I mondi di Red e Terry si scontrano. Red cerca di proteggere Terry da un ex che non accetta un no come risposta, intanto indaga per arrivare alla fonte della droga che sta mietendo vittime in città. Inaspettatamente i due uomini scoprono che per loro potrebbe esistere una possibilità, ma dovranno imparare a vedere oltre la superficie per coglierla. 

Recensione 
"Fuoco e acqua" è l'ultima uscita italiana di Andrew Grey, un autore che amo per il suo romanticismo e la delicatezza nel raccontare storie che parlano di perdite o di dolori in grado di cambiare la vita dei protagonisti senza cadere, però, nel pietismo o nella commiserazione.

Redmond "Red" Markham e Terry Baumgartner, protagonisti del primo volume della serie Carlise Cops, hanno un triste passato da sopportare, delle ferite vive e reali, ma anche per loro l'amore, la pazienza e la fiducia saranno fondamentali per risolvere i problemi, superare le difficoltà e iniziare una nuova vita insieme.

Red è un poliziotto, un uomo serio e di buon cuore. Non ha mai avuto una relazione sentimentale, perché si sente limitato dal suo aspetto fisico: a causa di un grave incidente automobilistico, in cui ha perso entrambi i genitori, ha il viso e il corpo deturpato da numerose cicatrici. Ha sempre sentito su di sé lo sguardo colmo di paura delle altre persone e per questo si è convinto di non poter avere un lieto fine romantico, ma solo degli incontri fugaci con altri uomini, sempre al buio e senza un eccessivo contatto, per evitare di scorgere il disgusto negli occhi dei suoi amanti occasionali. È abituato ai feroci commenti sul suo viso e perciò non si scompone più di tanto quando un addetto al soccorso della piscina della città, bellissimo e perfetto, lo addita come mostro.
Terry Baumgartner, invece, sa di essere bello e ha sempre ostentato la sua avvenenza per ottenere ciò che desidera e soddisfare i suoi capricci. Non si è reso conto però, fino a quando non è stato troppo tardi, che anche gli altri lo hanno sempre voluto per quello: non è nient'altro che un bel ragazzo da usare come trofeo.
Terry però capisce di essere arrivato al punto di dover cambiare, ed è proprio grazie all'incontro con Red e con la sua arzilla zietta che riesce a ottenere la spinta per riprendere in mano la sua vita. 

Andrew Grey in "Fuoco e Acqua" ci mostra le due facce delle stessa medaglia: due uomini che permettono all'aspetto fisico di definire la loro vita senza aver mai tentato di mettersi in gioco, senza aver mai lottato per quello che veramente sono.
Dopo una convivenza forzata, si rendono conto di nutrire un sentimento che va oltre l'attrazione fisica e il sesso, perché le loro anime sono affini, capaci di riconoscere cioè, l'una nell'altra, il dolore e tutto ciò che non hanno mai avuto il coraggio di mostrare apertamente.
Terry non vede più le cicatrici che deturpano il viso e il corpo di Red, ed è anche per questo motivo che inizia a guardare se stesso in modo diverso. Si rende conto di non essere soltanto bello, ma di possedere anche altre qualità: è un uomo forte e determinato che è riuscito a fuggire da una situazione difficile e a riprendere in mano la sua vita.
I due protagonisti però, oltre a fare i conti con i propri sentimenti, devono anche affrontare l'ex-fidanzato di Terry — che non accetta di essere stato lasciato—  e delle insidiose indagini su una droga mortale che sta mietendo vittime nella tranquilla cittadina di Carlise. Un mistero da risolvere che potrebbe mettere in pericolo la stessa vita di Terry.
Ho trovato molto bello e adorabile il personaggio della zia di Red: Margie fa un po' la parte di Cupido, perché capisce sin da subito che i due ragazzi sono fatti l'uno per l'altro e fa di tutto per spingere il nipote fra le braccia del bel bagnino. È una donna forte e risoluta che ha accolto con amore il nipote dopo il suo incidente e gli ha dato tutto quello di cui dispone per farlo diventare l'uomo che è adesso.
I protagonisti dei libri di Andrew Grey non sono perfetti, ma le loro imperfezioni non prevalgono mai sulla bontà d'animo che li contraddistingue né sul loro valore; sono persone comuni che, con forza e coraggio, cercano di superare le difficoltà della vita.

Consiglio la lettura di "Fuoco e acqua", perché le storie di Andrew Grey sono sempre molto dolci e passionali, e in più hanno quasi sempre un filone investigativo abbastanza interessante. Lasciatevi dunque trasportare a Carlisle per sognare in compagnia di Red e Terry cercando insieme a loro di andare oltre le apparenze.
4/23/2018

Recensione: "Un giorno al ruscello" di Geoff Laughton

by , in
Titolo: Un giorno al ruscello
Titolo originale: By the Creek
Autore: Geoff Laughton
Trad.: Ciro Di Lella 
Casa Editrice: Triskell Edizioni 
Genere: Young Adult/Contemporaneo 
Pagg.: 141 
Data di uscita: 11 aprile 2018 
Prezzo: € 4,49 
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon

Sinossi 

La vita di David Harper viene messa sottosopra quando, poco prima del suo penultimo anno alle superiori, è costretto a trasferirsi in campagna con la famiglia. Nella nuova casa non c’è niente da fare e gli mancano gli amici di città. Ma non ha altra scelta. La carriera della madre l’ha portata a Mason County, David non può fare altro che seguirla e cercare di affrontare tutto con coraggio.
All’inizio l’unico aspetto positivo del cambiamento è il ruscello che David trova al di là del campo che costeggia la sua nuova abitazione. Ed è proprio lì che incontra Benjamin Killinger. Un incontro che trasformerà l’estate di David da noiosa a molto interessante.

Benjamin è Amish. Il bagno nel ruscello è uno dei pochi divertimenti concessi a lui e ai suoi fratelli. Stringere amicizia con un ragazzo fuori dalla comunità, invece, va decisamente contro le regole. Ciò non impedisce ai due di conoscersi meglio, a patto che i loro incontri avvengano nella neutralità del ruscello. Quando David rischia la vita per salvare il padre di Benjamin, l’amicizia tra i due inizia a essere tollerata, poi accettata. Ma ben presto i sentimenti di Benjamin per David si evolvono oltre il platonico. La famiglia del ragazzo Amish e il resto della comunità non permetterebbero mai un amore del genere, ma un segreto come quello non può rimanere tale a lungo... 

Recensione 
Si sa, l’adolescenza è un’età difficile. Si inizia a scoprire se stessi, il proprio io. Si inizia a capire ciò che ci circonda, ciò che vogliamo. È quel periodo in cui si sente la necessità di conformarsi e di essere accettati. Se poi sei un adolescente a cui piacciono i ragazzi, costretto a trasferirti in un paesino sconosciuto dove non c’è neanche la tv via cavo e vivi solo con tua madre, allora tutto è ancora più difficile.

Questa è la storia di David, un ragazzo quasi totalmente isolato dal mondo e in preda alla noia, dovuta anche al fatto che è estate, la scuola è chiusa e lui non conosce nessuno. Per occupare in qualche modo il tempo, si avventura tra i boschi e trascorre qualche ora vicino a un ruscello, dove incontra Benjamin, un ragazzo Amish. Un ragazzo dal quale David resta subito affascinato.
Benjamin sa che non dovrebbe avere nessun contato con gli Inglesi – è così che gli Amish chiamano chiunque non faccia parte della loro comunità –, eppure non può fare a meno di parlare con David, trascorrere qualche ora di spensieratezza e divertimento al ruscello con lui. 
In poco tempo, gli incontri diventano una routine, i due ragazzi stringono una forte amicizia che diventerà qualcosa di più intimo e sentimentale, nonostante Benjamin sappia che è peccato. Cosa accadrebbe se il suo Papa lo dovesse scoprire?
La storia si sviluppa nel corso di due anni, durante i quali il loro legame diventa sempre più profondo, con tutti i dubbi e le incertezze dovute all’età e al fatto che per un ragazzo Amish amare un altro ragazzo è proibito. 

"Un giorno al ruscello" è una storia dolce e romantica, una storia di scoperta, accettazione e coraggio, di speranza e desiderio di libertà. 
È il racconto di un’amicizia speciale, di due ragazzi alle prime armi, di un amore innocente e inesperto, di due mondi totalmente diversi che si incontrano e si uniscono.

Ho trovato la narrazione un po’ lenta e poco coinvolgente per i miei gusti, ma questo non mi ha impedito di appassionarmi alla storia di David e Benjamin e di sperare con loro di riuscire a trascorrere insieme quelle poche ore concesse.

Se vi piacciono le storie che raccontano dei primi amori, allora non potete perdervi "Un giorno al ruscello".
4/21/2018

Recensione: "Widdershins" (Serie Whyborne & Griffin #1) di Jordan L. Hawk

by , in
Titolo: Widdershins
Titolo originale: Widdershins
Serie: Whyborne & Griffin #1
Autrice: Jordan L. Hawk 
Trad.: Victor Millais 
Editore: Triskell Edizioni 
GenereHorror/Fantasy, Storico, Investigativo 
Pagg.: 242
Data di uscita: 17 aprile 2018 
Link per l'acquistoTriskell - Amazon

Sinossi 
Uno studioso solitario. Un detective privato. E un libro d’incantesimi che potrebbe distruggere il mondo intero.

L’amore è pericoloso. Fin dalla tragica morte dell’adorato amico, Percival Endicott Whyborne ha spietatamente soppresso qualunque sentimento per altri uomini. Preferisce trascorrere le sue giornate a studiare lingue morte nel museo dove lavora. Così, quando l’affascinante ex-Pinkerton Griffin Flaherty lo contatta per tradurre un libro misterioso, Whyborne vuole solo finire il lavoro e sbarazzarsi del detective il più in fretta possibile.

Griffin ha lasciato la Pinkerton dopo la morte del suo partner. Si è messo in proprio, e ora deve investigare sull’assassinio di un giovane benestante. Unico indizio: un libro in codice un tempo appartenuto alla vittima.

Il progredire delle indagini fa avvicinare i due uomini, e il fascino dissoluto di Griffin rischia di far crollare il ferreo autocontrollo di Whyborne. Ma quando la coppia scopre le prove dell’esistenza di un potente culto determinato a dominare il mondo, Whyborne è costretto a scegliere: rimanere da solo e al sicuro, oppure rischiare tutto per l’uomo che ama. 

Recensione 
Percival Endicott Whyborne e Griffin Flaherty, protagonisti dell'omonima serie di Jordan L. Hawk, edita da Triskell Edizioni, sono entrati di diritto fra le coppie più interessanti e appassionanti del panorama M/M, sia per la loro storia romantica, sia per la fascinosa epoca in cui il libro è  ambientato.
Catalogare "Widdershins" è difficile, e forse poco corretto, dal momento che vi si riscontrano riferimenti a diversi generi letterari, quali il gotico, l'horror, il paranormal e il romance. Quindi, il mio consiglio è di superare qualsiasi preconcetto, abbandonando le tradizionali nozioni su simili etichette per lasciarsi conquistare dalle avventure, più o meno spaventose, di questi meravigliosi personaggi. 

Percival Endicott Whyborne è un filologo comparativo, un esperto di lingue morte (più morte sono, meglio è) che lavora, cercando di attirare meno attenzione possibile, al Ladysmith Museum nel New England. Insieme ad altri suoi colleghi è impegnato nell'allestimento di un'importante mostra egizia quando viene contattato da un investigatore privato, Griffin Flaherty, che richiede i suoi servizi per la traduzione dell'Arcanorum, un manoscritto misterioso il cui testo risulta essere criptato. Si scopre così che il libro non è un semplice diario, poiché contiene segreti le cui radici affondano nella storia di Widdershins coinvolgendo persino i padri fondatori della città. Da quel momento in poi, i due protagonisti iniziano una corsa contro il tempo per salvare non solo loro stessi e la città, ma anche tutto il genere umano. 

Non sono un'esperta del romanzo gotico, né dei classici dell'horror, ma sono evidentissimi la passione, l'impegno e la bravura dell'autrice nel rivisitare alcune caratteristiche di questo genere letterario, ammiccando, in un tentativo riuscito, alla tensione visionaria e al lato "notturno" delle opere di Lovecraft e di Poe. Riviviamo dunque la strisciante paura dell'inspiegabile, l'orrore risvegliato da mostruose creature soprannaturali, l'inquietudine e l'angoscia per misteriosi riti di sangue, l'eterno conflitto fra il bene e il male, che affiora anche dall'oscurità recondita della mente e del cuore più puri. 
Su di un'ottima trama, costruita intorno ad antiche leggende e indagini cupe e insidiose, l'autrice imbastisce la storia d'amore tra due personaggi meravigliosi che impariamo a conoscere e ad amare. 

Percy Whyborne è un uomo timido e riservato; si è sempre nascosto fra i libri antichi, non ha amici, a parte Christine, una collega archeologa, e non è ben accetto dalla sua famiglia, poiché non ha obbedito ai dettami e alla volontà del padre. 
Attraverso descrizioni dettagliate e dialoghi incisivi, Jordan L. Hawk mette a nudo l'animo di Whyborne, un uomo alto e dinoccolato, quasi del tutto privo di autostima e con una storia familiare non propriamente felice. È stato infatti un bambino poco amato, vittima di un fratello maggiore un po' bullo e di un padre severo e tiranno, che considera gli affari come l'unico aspetto importante della vita. 
Percy ha paura di vivere, perciò ha ridotto il suo mondo a un piccolo ufficio disordinato e colmo di libri, in cui trascorre le giornate studiando le lingue, e a un appartamento spoglio e disadorno, in cui si ritira, sempre solo, poco prima di sera. In realtà, Percy è talmente abituato a disprezzarsi da non riconoscere il grande coraggio che lo anima e che lo ha spinto ad affrancarsi dal dominio del padre per realizzare i propri sogni. Il suo modo di fare indefinibile e le sue risposte elusive ammaliano l'affascinante ed enigmatico investigatore privato. Griffin, d'altra parte, è in grado di capire sin da subito che dietro la facciata dimessa e sfuggente di Percy si nasconde un uomo sagace e brillante, pieno di ardimento e spirito d'iniziativa.
Percival, dal canto suo, si sente immediatamente e irrimediabilmente attratto dal bellissimo Griffin, tanto da non riuscire a mantenere quel ferreo riserbo che contraddistingue tutte le sue relazioni, finendo così per lanciarsi in avventure spericolate in cui la vita e la morte sono intrecciate in modo indissolubile. Ma è sempre Griffin, con la sua pazienza e dolcezza, a tirare fuori dall'ombra il vero Percival, il quale cambia e si trasforma in un uomo più sicuro di sé, pronto a mettersi in gioco per salvare le persone che ama. Così come Percy sostiene Griffin quando il suo passato viene alla luce, aiutandolo a portare un pesante fardello, un evento terribile e difficile da elaborare che riempie di incubi le sue notti.
La storia d'amore tra i protagonisti è dolce e passionale. In un'epoca in cui l'amore fra due uomini era considerato un crimine, Percy e Griffin ci dimostrano invece che il loro sentimento è giusto e reale, e li aiuterà a superare i numerosi ostacoli che incontreranno lungo il cammino.
Altro personaggio secondo il mio parere indimenticabile è quello della dottoressa Christine Putnam, collega e cara amica di Whyborne, ovvero una donna che è riuscita a ritagliarsi, in un mondo maschile e assolutamente maschilista, uno spazio e un ruolo di primo piano come studiosa di storia e archeologa competente e capace. Christine è innovatrice e anticonformista, vuole reclamare e difendere la propria identità e la capacità di autodeterminarsi oltre i ruoli di moglie e madre. Sarà lei la prima ad accettare e ad aiutare Whyborne nella sua relazione con Griffin, a fargli capire che vale la pena lottare per essere se stessi. 

Questo primo volume della serie Whyborne & Griffin è stata una bellissima scoperta: Jordan L. Hawk è riuscita, in modo magistrale, a combinare una romantica storia d'amore con un'ambientazione gotica perfetta e un intreccio investigativo ricco di creature, mostri e segreti millenari, che non lasciano al lettore un attimo di respiro e rendono ancora più appassionante la lettura.

Non mi resta che consigliarvi caldamente "Widdenrshins" sperando che arrivi presto, prestissimo, il prossimo volume.

My Instagram