Let's talk about books

Recensione: "Quel che succede da Joe" di SJD Peterson

Titolo: Quel che succede da Joe 
Titolo originale: Something's Brewing at Joe's
Autrice: SJD Peterson 
Trad.: Claudia Nogara 
Editore: Dreamspinner Press 
Genere: Contemporaneo 
Cover Artist: Reese Dante 
Pagg.: 196 
Data di uscita: 16 gennaio 
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press 

Sinossi 
La promessa del lavoro dei suoi sogni spinge Murphy a trasferirsi in Florida, ma al suo arrivo lo aspetta un brusco risveglio: il progetto è sospeso. Si trova perciò davanti a un bivio: tornarsene in Michigan con la coda tra le gambe o restare per trovare un altro lavoro? Le sue prospettive sembrano migliorare quando entra in un bar e scopre che il proprietario sta cercando qualcuno per ristrutturare l’appartamento al piano superiore. Accetta con gioia l’incarico, per rendersi conto solo in un secondo momento che ha già conosciuto Joe Sterling, il proprietario di Kaffeinate: la prima sera in città lo ha rimorchiato in un club.

Murphy e Joe sono entrambi orgogliosi, passionali e schietti. Nessuno dei due è alla ricerca di una relazione, sebbene non possano negare che le loro personalità si sposino come caffè e ciambelle. Il loro rapporto si incrina quando Joe scopre che Murphy è stato assunto dalla società che ritiene stia cercando di danneggiare le imprese del quartiere e l’ambiente. Finché Murphy continua a lavorare per loro, Joe non vuole avere nulla a che fare con lui, mettendo così a rischio la speranza di un inaspettato lieto fine. 

Recensione
Quel che succede da Joe è qualcosa che sia Joe che Murphy, all'inizio del libro, non si sarebbero aspettati. 
Murphy abbandona tutto per trasferirsi in Florida con la promessa di un nuovo lavoro. Finalmente libero da un impiego che non lo ho mai realmente soddisfatto e lontano da un legame che gli aveva imprigionato le ali, è pronto a iniziare una nuova vita. Purtroppo, la promessa del nuovo lavoro sfocia nel nulla, almeno temporaneamente, e si ritrova, con pochi soldi e nessuna prospettiva, a decidere che direzione prendere: ritornare a casa o buttarsi in questa nuova realtà?
Una serata in un pub e la migliore nottata di sesso della sua vita alleggeriscono la tensione, e la fortuna lo assiste quando, mentre fa colazione in una caffetteria, gli propongono un lavoro che potrebbe, provvisoriamente, tenerlo a galla. Sembra la soluzione ottimale per poter mettere a frutto tutte le conoscenze acquisite, fino al momento in cui non scopre chi è in realtà il suo nuovo datore di lavoro: Joe, l’uomo che gli ha regalato il miglior sesso della sua vita.
Anche per Joe ritrovare Murphy è la cosa migliore e peggiore che potesse capitargli. Non lo ha dimenticato, avrebbe voluto rivederlo, rivivere quelle sensazioni che non lo hanno abbandonato, ma il suo nuovo ruolo lo mette in una posizione compromettente. 
Tutto questo può frenare l’attrazione che entrambi provano fin dal primo sguardo? Naturalmente no, perché ogni loro incontro sarà una continua tentazione alla quale non possono sfuggire, e ogni tentativo di voler fare altro li porterà, senza possibilità di rimedio, a soddisfare il loro bisogno di stare insieme, un'esigenza che, con il trascorrere del tempo, si trasformerà nel desiderio di condividere una colazione o anche un letto dove dormire, svegliandosi abbracciati nonostante Murphy continui a ripetere che le coccole non sono nelle sue corde. Ma Joe sa: la verità è ben altra.
La tenacia nel voler reprimere questi sentimenti, che stanno prendendo vita dentro di loro, è incrementata anche dalla scoperta che Murphy ha accettato un altro lavoro in un’azienda che, da anni, cerca di far chiudere sia la caffetteria di Joe sia altri negozi del quartiere. Lo scontro è inevitabile: dal punto di vista di Murphy, il lavoro e una nuova carriera sono importanti per poter iniziare la vita che ha sempre desiderato. L’amore non è sulla sua lista di cose da ottenere e, quindi, non è desiderato né prioritario. Eppure lo diventa quando gli eventi sembrano volgere verso atti criminali e sarà il momento di fare una scelta. 

Questa volta SJD Peterson, un'autrice che si è fatta molto apprezzare anche da me per i suoi libri precedenti, ci racconta la storia di due giovani uomini testardi e determinati. Murphy e Joe mostrano al mondo le loro certezze e la loro forza, una forza che tuttavia cela il desiderio di lasciarsi andare, di avere finalmente qualcuno con cui condividere la vita, sebbene entrambi i protagonisti cerchino, a ogni incontro/scontro, di negarlo o nasconderlo. Murphy non vuole cedere il suo cuore, Joe se ne vorrebbe prendere cura. Il loro carattere li spinge a litigare e a fare dei passi indietro, ma quello che provano in realtà non riesce a tenerli separati. Saranno gli eventi, che minacciano la vita delle persone del quartiere, a far comprendere loro cosa sia veramente importante, portandoli a fare fronte comune, ad azzerare tutte le incertezze, ponendo le basi di un futuro diverso da quello immaginato. Perché la vita funziona così, e l’amore non lo puoi prevedere. Puoi soltanto viverlo.

2 commenti:

  1. Adoro i libri M/M e quando capita li leggo con piacere. Questo mi ha incuriosito, lo aggiungo alla mia lista ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, li adoro anche io e questa autrice è davvero brava. Te la consiglio caldamente :)

      Elimina

My Instagram