Post Top Ad

lunedì 9 ottobre 2017

Recensione: "Per i pomeriggi di pioggia" (Serie Il curioso ricettario di nonna B #3) di RJ Scott

Titolo: Per i pomeriggi di pioggia
Titolo originale: For a Rainy Afternoon
Serie: Il curioso ricettario di Nonna B #3
Autrice: RJ Scott
Traduzione: Emanuela Graziani 
Editore: Dreamspinner Press 
Cover: Reese Dante 
Genere: Contemporaneo 
Pagg.: 72 
Data di uscita: 10 ottobre 2017 
Link per l'acquisto: Dreamspinner Press 

Sinossi 
Robbie MacIntyre gestisce un piccolo ufficio postale nel vecchio edificio di quella che era una stazione ferroviaria nella periferia della sonnolenta Barton Hartshorn, a nordovest di Londra. Rimane sbalordito quando la proprietaria, Maggie, una sua cara amica, gli lascia in eredità non solo l’ufficio postale, ma anche l’intera stazione.

Il resto dell’eredità va a uno scrittore americano, Jason Young. Quando l’uomo si trasferisce nel paesino, Robbie rimane frastornato dall’attrazione che prova per la persona che avrebbe più diritti di lui sulla stazione.

A quel punto compare una scatola, che contiene varie prime edizioni rare e un ricettario. Tutto inizierà ad avere un senso solo quando gli ingredienti segreti di una particolare ricetta saranno finalmente svelati, portando alla luce un amore che si è interrotto settant’anni prima. 

Recensione
Robbie MacIntyre ama la sua piccola cittadina nella periferia di Londra. Diversamente dai suoi amici, finita la scuola e l’università, è rimasto a vivere a Barton Hartshorn, un paesino di trecento anime. Gestisce l’ufficio postale situato in quella che è stata, un tempo, la vecchia stazione ferroviaria, un luogo adibito oggi anche a caffetteria, dove potersi incontrare, conversare e leggere libri. Questo posto è diventato anche la sua casa da quando, dieci anni prima, subito dopo essersi laureato, ha incontrato per caso Maggie Simmons, un’arzilla vecchietta di ottant’anni, che lo stupisce con la sua proposta di una nuova occupazione inclusiva di alloggio. Dieci anni che trasformano il loro rapporto in una tenera amicizia, che Robbie ricorda con affetto e tristezza in seguito alla morte della sua cara amica.
Maggie è stata da sempre il cuore di quella piccola cittadina, benvoluta da tutti: le sue amiche la ricordano ogni giovedì mattina, continuando la loro tradizionale riunione nella caffetteria dell’ufficio postale. Ma tra i tanti ricordi, dopo la sua morte, iniziano ad affiorare nuove rivelazioni su Maggie, qualcosa del suo passato rimasto nascosto, misterioso come la sua torta con la salsa di mele che, miseramente, ogni settimana Robbie cerca di replicare.
Il custode di questi misteri si chiama Jason Young, appena arrivato da New York, che rivela di essere il pronipote di Maggie. Ha ereditato la sua casa, l’Apple Tree Cottage, così come Robbie ha ereditato l’ufficio postale e la stazione. I ricordi di Maggie li uniscono grazie alle scatole che, man mano, i due trovano nel Cottage, contenenti i libri dell’autore preferito dalla donna, pezzi della sua vita, lettere indirizzate a loro e il magico libro delle ricette di nonna B. 
A causa di un imprevisto, Robbie e Jason si ritroveranno a vivere sotto lo stesso tetto, dandosi il tempo di conoscersi in quella che diventa presto una serena quotidianità. 
Jason è uno scrittore, Robbie è un artista che non crede troppo nei suoi dipinti e nel suo talento. Da tempo ha anche smesso di cercare un compagno, troppo deluso dalle storie passate, che lo hanno lasciato svuotato e con l’amaro in bocca. Jason è una tentazione con il suo aspetto così americano che lo ha colpito fin dal loro primo incontro, ma la paura del rifiuto, o di perdere quell’armonia che hanno creato, lo trattengono, inizialmente, dal fare il primo passo. Tuttavia, bisogna osare e vincere la paura, soprattutto quando quello che otterrai sarà l’amore che hai sempre sognato. Quell’amore che la lungimirante Maggie aveva intuito potesse nascere tra Robbie e Jason, riunendo nella sua città quel pezzo del suo passato andato perduto a causa del dolore e che si rivela essere l’ingrediente mancante per poter gustare una meravigliosa torta alla salsa di mele nei pomeriggi di pioggia. 

Il curioso ricettario di nonna B ancora una volta ci regala una bellissima storia d’amore. La torta alla salsa di mele, con il suo pan di Spagna, mele e cannella è la ricetta perfetta per una storia piena di romanticismo tra due protagonisti alla ricerca del vero amore. Una storia dove il passato e il presente si mescolano, rivelando connessioni e rimpianti, ma con la speranza che tutto possa sistemarsi e che quanto si è perduto diventi la base per creare un nuovo futuro. 

Per i pomeriggi di pioggia di RJ Scott, edito da Dreamspinner Press, è un libro da leggere nelle giornate uggiose con due protagonisti che con il loro romanticismo vi scalderanno il cuore, magari da accompagnare con una torta alla salsa di mele come quella di nonna B. Non dimenticate, però, di aggiungere alla ricetta l’ingrediente principale.
ottobre 09, 2017 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad