Post Top Ad

domenica 1 ottobre 2017

Recensione in Anteprima " Lasciati Andare" di Mary Calmes

Titolo: Lasciati andare
Titolo originale: Lay It Down 
Autrice: Mary Calmes
Traduzione: Emanuela Cardarelli 
Editore: Dreamspinner Press 
Genere: Contemporaneo 
Cover Artist: Reese Dante 
Pagg.: 132 
Data di uscita: 3 ottobre 2017 
Link acquisto: Dreamspinner Press - Amazon

Sinossi 
Il paradiso può diventare un inferno.

Per molti, rimanere bloccati a Ibiza, nella villa dell’armatore Miguel García Arquero, non sarebbe poi una tragedia. Ma Hudson Barber non la pensa così. Per lui, ritrovarsi senza passaporto, in un paese straniero tanto lontano da casa, è un incubo, reso peggiore dal fatto che ne è responsabile il suo inaffidabile gemello.

Non volendo denunciare Dalvon per furto d’identità, Hudson è costretto ad aspettare, e ne approfitta per occuparsi di alcune attività di Miguel che, a causa dell’inesperienza del fratello, sono sull’orlo del fallimento. Quegli affari in perdita sono però un dono dal cielo, perché se riuscisse a riportarle in attivo, Hudson potrebbe sfruttare quell’esperienza per finire il suo master in gestione d’impresa.

Quando Miguel torna a Ibiza, invece di trovare un toy boy scopre che Hudson ha trasformato la sua fredda villa in una casa calda e accogliente. Per Miguel non ci sono dubbi: deve convincere Hudson ad abbassare le sue difese per accogliere l’amore. 

Recensione
Amo i personaggi di Mary Calmes! Bellissimi, estremamente forti e, allo stesso tempo, dolcissimi, i suoi sono uomini che non hanno paura di esprimere i loro sentimenti, né di mettere tutto in discussione quando si scoprono innamorati. I principi azzurri perfetti, in poche parole. 
Anche con Lasciati andare, edito da Dreamspinner Press, Mary Calmes non ci delude. Crea una storia i cui protagonisti, appena usciti entrambi da relazioni travagliate, ci emozionano con il loro amore intenso e passionale, un amore capace di superare ogni ostacolo. 

Hudson Barber si ritrova di punto in bianco a non poter lasciare Ibizia. Il fratello gemello Dalvon, infatti, gli ha sottratto il passaporto per impedirgli di rientrare negli Stati Uniti, lasciandolo con una marea di situazioni in sospeso da risolvere e sbrogliare.
Hudson è abituato dalla nascita ad aiutare il fratello; poiché orfani e con molte famiglie affidatarie alle spalle, è sempre stato lui l'ancora di salvezza, la persona a cui Dalvon si è appoggiato nei momenti di bisogno e difficoltà. I due gemelli d'altro canto non potrebbero essere più diversi: Dalvon ha fondato la sua vita sui benefici offerti dalla sua bellezza e grazie alla sua attività di modello ha sempre usato il suo corpo per soddisfare i suoi desideri; Hudson al contrario ha svolto diversi lavori per mantenersi agli studi e salvaguardare un futuro aperto a più possibilità.
Dalvon, così, lascia non solo l'isola e il fratello in difficoltà, ma anche un fidanzato, Miguel García Arquero, un bellissimo e affascinante milionario spagnolo.
Hudson prende in mano la situazione e, con allegria, intelligenza e un pizzico di follia, cambia la vita, in meglio naturalmente, di tutti gli abitanti della villa in cui è costretto a risiedere. 

Lasciati Andare è un libro che in modo leggero ci racconta la storia di un ragazzo dal cuore d'oro. Hudson ha sempre considerato le esigenze del fratello più importanti di tutto, ha giustificato e accettato ogni suo capriccio e colpo di testa; ora, finalmente, la sua generosità può essere ripagata dall'incontro con un principe azzurro, il suo. 
Miguel è un uomo impegnato nel lavoro che vorrebbe avere una relazione stabile con un uomo speciale; aver conosciuto il gemello del suo ex-fidanzato, forse, può rappresentare per lui il colpo di fulmine tanto desiderato.
Insomma, Lasciati Andare è un racconto divertente, in puro stile Mary Calmes, con uomini appassionati, un amore da sogno, scene d'amore molto belle e un tocco di suspense finale che rende ancora più frizzante la storia. Un libro che consiglio di leggere per staccare dalla realtà quotidiana e — perché no? — per riflettere sul fatto che, ogni tanto, anteporre i bisogni degli altri ai propri può aiutarci a realizzare i sogni della nostra vita. 


ottobre 01, 2017 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad