Post Top Ad

mercoledì 9 agosto 2017

Recensione: "Per Sempre" (Serie Mates #2) di Cardeno C.

Titolo: Per sempre
Titolo originale: Until forever comes
Serie: Mates #2
Autore: Cardeno C.
Traduttrice: Barbara Cinelli
Genere: Paranormal
Pagg.: 190
Data di uscita: 11 agosto 2017
Link per l'acquisto: Triskell - Amazon

Sinossi 
Afflitto da tutta la vita da dolori e debolezza, Ethan Abbatt è un mutaforma che non riesce a mutare. Sperando di andare incontro a una morte onorevole unendosi al suo branco durante un attacco ai vampiri, Ethan viene invece a conoscenza di due cose: che perdere sangue allenta il dolore e libera il suo lupo, e che il suo vero compagno è un vampiro di nome Miguel.
Miguel Rodriguez, un feroce e potente vampiro di quattrocento anni, percorre la strada della vita come un’ombra, senza felicità né affetti.
Quando un giovane mutaforma gli dice di essere il suo vero compagno e che sono destinati a stare insieme, Miguel lo manda via. Ma Ethan è insistente, e stare con lui gli viene talmente naturale che Miguel non riesce a resistergli a lungo.
La sfida vera consiste nel cercare di sopravvivere, in modo da poter stare insieme fino alla fine dei tempi

Recensione 
Con "Per Sempre", secondo libro della serie Mates, edito da Triskell Edizioni, Cardeno C. si conferma un ottimo scrittore di paranormal: dopo Zev e Jonah conosciamo la storia del licantropo Ethan e del vampiro Miguel che avevano già attirato l'attenzione del lettore in "Risvegliami". 
Facendo un salto indietro di qualche decennio rispetto agli avvenimenti del primo volume, l'autore ci narra la nascita dell'amore tra questi due uomini, ci permette di addentrarci nella struttura sociale degli esseri soprannaturali, creata appositamente per questa serie, e ci mostra l'arretratezza e la chiusura presente nei branchi di licantropi e i rapporti, non proprio sereni, che intercorrono fra i mutaforma e i vampiri. 

Ethan è imperfetto, sempre malato e debole, non è mai riuscito a entrare in contatto con il proprio lupo e, di conseguenza, non è mai riuscito a mutare. Se da una parte è sempre stato sbeffeggiato e trattato con molta sufficienza dal resto del branco, dall'altra per fortuna è sempre stato supportato da una famiglia amorevole e da una sorella che lo ama più di se stessa. 
La spedizione punitiva che i ragazzi del branco perpetrano contro un nuovo gruppo di vampiri arrivato in città con lo scopo di eliminarli è per Ethan l'unica speranza di riscatto: vuole dare prova delle sue capacità ed essere considerato parte del gruppo, pari cioè ai suoi simili. È, però, consapevole che la sua decisione rappresenta quasi un tentativo di suicidio dato che, non potendo mutare in lupo, le sue possibilità di sopravvivenza sono minime. Purtroppo, è proprio questo quello che accade, perché Ethan si ritrova dissanguato in un vicolo in balia di un feroce "succhiasangue" che lo vuole morto. Inaspettatamente, la presenza di un altro vampiro con un'aura molto potente blocca il suo assassino. 
Il mattino seguente, Ethan si ritrova trasformato in lupo e poiché non ricorda nulla di quello che è successo, decide di ritornare dal suo branco, sentendosi strano e avendo il sentore di un cambiamento importante, presumibilmente avvenuto la sera prima.
Il giovane licantropo, senza ragione, avverte la necessità di trovare qualcosa o qualcuno e per questo motivo ritorna alla tana dei vampiri, dove incontra l'uomo misterioso che lo ha salvato: Miguel.
Miguel Rodriguez, un vampiro molto potente trasformato più di quattrocento anni prima, è affascinato dal giovane licantropo, anche se non comprende appieno l'incontrollabile necessità di stare con lui, di proteggerlo e di aiutarlo.
Il rapporto fra i due non potrebbe esistere: per i vampiri il sangue dei licantropi è veleno e per il branco un rapporto fra uomini e creature di altre specie è considerato un abominio. Ma la passione fra Miguel ed Ethan scoppia in modo irreversibile e i due capiscono che quello che li lega è qualcosa di molto forte, a cui non potranno né sapranno resistere.
Miguel è un uomo che ha vissuto tanto e nel suo passato si nascondono fatti orribili che non riesce a dimenticare. Cardeno C. descrive la sua vita come un'abitudine, sempre priva di gioia e di amore, un lento susseguirsi di giorni, di pasti e di vittime. L'arrivo di Ethan interrompe la sua monotonia e finalmente Miguel riesce a capire cosa può voler dire vivere con un compagno accanto, un uomo da amare, da proteggere e con cui poter condividere la sua lunga vita. 

Ho amato molto entrambi i personaggi: sono due uomini che si completano, si amano e insieme cercano di combattere l'arretratezza del mondo che li circonda. Cardeno C., infatti, fa nascere questo amore, puro e vero, in una società che non è pronta ad accettarlo. Ethan è costretto ad abbandonare il suo branco e la sua famiglia per vivere il suo amore con Miguel, che non è accettato in quanto uomo e vampiro, e solo la sorella continuerà nel tempo a sostenerlo e ad amarlo. 
Molto bello l'epilogo del libro che si collega a "Risvegliami" e che spiega alcune cose rimaste in sospeso proprio nel primo volume.
Come in tutti i lavori di Carderno C. la parte hot è molto importante: ben scritta e altamente sensuale, fa capire al lettore, in modo perfetto, l'intensità dei sentimenti che contraddistingue i due protagonisti e la loro relazione.
Non mancheranno, naturalmente, anche momenti di tensione e di sofferenza insieme a quelli più leggeri e ironici. 
Come sempre complimenti alla traduzione e alla resa italiana.
"Per Sempre" è un libro che consiglio di leggere non solo agli appassionati del paranormal, ma a tutti i lettori che amano una storia d'amore intensa e assoluta, con due protagonisti ben caratterizzati e di cui ci si può innamorare facilmente


agosto 09, 2017 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad