Recensione: "Mastering Michael" di Taylor Kinney

Titolo: Mastering Michael 
Autrice: Taylor Kinney 
Editore: Self-Publishing 
Genere: BDSM 
Pagg.: 262 
Data di uscita: 24 aprile 2017 
Link per l'acquistoAmazon - Kobo

Sinossi 
Michael ha la pessima abitudine di spiare i suoi vicini, per essere precisi non li spia tutti, lo fa solo con Dorian, di cui è segretamente innamorato da anni.
Tutto ciò che vorrebbe è un'occasione, se non fosse così timido e insicuro forse sarebbe diverso, ma con il suo carattere non ha alcuna possibilità di attirare l'attenzione del suo affascinante vicino. 
Per fortuna Dorian non è affatto timido e decide che vuole conoscere quel ragazzino che lo spia ogni giorno da dietro la finestra della sua camera.
Quando finalmente iniziano a frequentarsi sembra che tutto sia risolto e che possano finalmente iniziare una piacevole relazione, ma purtroppo non è così semplice, a dividerli ci sono tutta una serie di problematiche, tra cui una consistente differenza di età e ci vorrà tutto il loro impegno per far funzionare il loro particolare rapporto...

Recensione
Michael ha diciotto anni e pochissimi amici: al liceo è sbeffeggiato per il suo aspetto sgargiante e decisamente gay. Da tre anni ha una cotta per il suo vicino di casa, Dorian, un uomo che ha quasi il doppio della sua età, ma che lui osserva ogni giorno dalla finestra della sua camera e incontra a fine giornata mentre porta in giro il suo cane.
Una sera, Dorian lo aspetta di proposito e gli chiede se vuole guadagnarsi qualcosa tagliando l’erba del suo giardino. Naturalmente, un entusiasta Michael accetta la sua proposta, e la loro storia ha inizio. 

"Mastering Michael" è, come suggerisce il titolo, un romanzo di formazione. Dorian è un Master e introdurrà Michael, inesperto e privo di qualsiasi malizia, nel mondo del BDSM e del sesso. Ma è anche il romanzo di formazione di Michael che lo porterà dall’adolescenza all’inizio della vita adulta, attraverso la disciplina che Dorian gli imporrà, come sottomesso e come giovane uomo.
La loro storia sarà costellata da colpi di testa dovuti all’impulsività e alle insicurezze di Michael, giustificati dalla sua giovane età. Gelosie che nasceranno perché Dorian, pur rassicurandolo del suo profondo interesse nei suoi confronti, non vuole avere relazioni e soprattutto non parla mai di amore. 
Fin dal principio, Dorian considera il loro rapporto come qualcosa che non potrà mai avere un futuro, perché Michael è troppo giovane per una relazione definitiva, con l’università alle porte e ragazzi della sua età con i quali condividere interessi e nuove esperienze.
Anche quando i genitori di Michael lo sbatteranno fuori casa, dopo il suo coming out, e inizieranno a convivere, l’idea di Dorian rimarrà sempre quella di un futuro che Michael dovrà affrontare da solo e lontano da lui. Tuttavia, anche il coriaceo Dorian si troverà a fare i conti con il suo cuore, ormai legato indissolubilmente a quel ragazzino curioso che anche lui aveva notato e osservato di nascosto, e capirà che la differenza d’età non è mai un ostacolo, se il vero amore bussa alla tua porta e alla tua anima. 

Ancora una volta ho apprezzato Taylor Kinney, un'autrice che è ormai, senza ombra di dubbio, una certezza del BDSM italiano, un genere ancora poco esplorato ma sostenuto da voci valide e notevoli. Taylor conosce il mondo BDSM e in questo suo nuovo romanzo ce lo dimostra ampiamente.
Ho amato il modo in cui ha delineato la storia, la crescita di Michael come sub e come uomo, i suoi crolli dovuti alle insicurezze e alla perdita della famiglia, a causa di una madre ultrareligiosa e bigotta e un padre succube della moglie. 
Ho anche apprezzato la crescita di Dorian, che pur essendo un uomo, si trova a gestire un amore inaspettato e che all’inizio sembra non voluto: Michael è troppo giovane, e Dorian sa che gli entusiasmi possono essere un fuoco fatuo destinato a estinguersi in breve tempo. 
I due protagonisti sbaglieranno nel corso della loro storia, tra testarde prese di posizione e segreti, ma crescere serve proprio a questo ed entrambi impareranno ad avere fiducia e a mostrarsi senza più maschere, per quell’amore che ormai li unisce per sempre. 

Commenti

  1. Grazie per la bellissima recensione <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bella storia di crescita che mi è piaciuta davvero tanto. Complimenti, ormai sei una conferma che seguo ogni volta con molto piacere <3 <3 <3

      Elimina

Posta un commento