Post Top Ad

venerdì 5 maggio 2017

Recensione: "Tigri in fuga" (Serie Tigri e Diavoli #3) di Sean Kennedy

Titolo: Tigri in fuga 
Titolo originale: Tigers on the run 
Serie: Tigri e diavoli #3 
Autore: Sean Kennedy 
Traduttrice: Ida Giannini 
Editore: Dreamspinner Press 
Genere: Contemporaneo 
Pagg.: 256 
Data di uscita: 9 maggio 2017 
Link per l'acquistoDreamspinner Press - Amazon

Sinossi 
Il giovane Micah Johnson è il primo giocatore di football australiano dichiaratamente gay già all’inizio della carriera. Per Declan Tyler, ex giocatore professionista, fargli da mentore è un compito difficile: il ragazzo, infatti, compie una scelta sbagliata dopo l’altra, cacciandosi continuamente nei guai. Niente, comunque, che Dec non sia in grado di affrontare, visto che lui stesso ci è passato, e lo ha superato, più spesso di quanto gli piaccia ammettere. Inoltre, essere da anni il compagno di Simon Murray lo ha abituato alle tribolazioni e agli ostacoli. 
Come sempre, Simon pensa che tutto stia andando per il verso giusto finché Coby, il suo assistente, non gli confessa un segreto che coinvolge la sua vecchia nemesi. I problemi di Simon e Dec si intrecciano e, per risolverli, i due devono intraprendere un lungo viaggio durante il quale affronteranno questioni, riceveranno delle scuse, e andranno a recuperare un ragazzo in fuga per riportarlo sano e salvo ai genitori preoccupati. 

Recensione 
Otto anni di Simon Murray e Declan Tyler. Questo è il tempo che è passato da quando i nostri due protagonisti si sono incontrati e innamorati nel primo volume della splendida serie Tigri e Diavoli.
Un incontro che è stato come una collisione tra due persone, che non potevano essere più diverse - parola e silenzio - e che nel corso degli anni si sono fuse in una scoppiettante, tenerissima e perfetta armonia. 
Simon è la parola - la sua arma, non tanto segreta, con la quale si rapporta col mondo - brillante e ironico, molto spesso pungente al fine di tenere al sicuro il suo io più nascosto, e anche se non lo ammetterebbe mai, alla ricerca dell’amore. 
Declan, invece, è il silenzio, che stride con l’immagine di golden boy dell’AFL, sotto i riflettori del mondo del football da quando aveva 18 anni. Una popolarità che ha sempre rifuggito mantenendo un atteggiamento calmo e discreto, esponendosi solo quando richiesto e nascondendo da sempre la sua omosessualità. 
La loro storia inizia, infatti, nel silenzio, segretamente, fino a quando, per amore e per circostanze avverse, Declan si dichiara al mondo, finalmente libero di esprimersi e di amare. Un mondo che in parte si rivolta contro questa nuova coppia, che tuttavia supera ogni avversità. 

Arriviamo, quindi, a "Tigerland - Il Ritorno": 5 anni insieme hanno reso Simon e Declan ancora più forti, come dimostrerà l'ostacolo che la vita pone loro dinanzi, perché questa è la realtà, non sempre è tutto rose e fiori, e una coppia che funziona è quella in grado di affrontare ogni imprevisto che ne mini la stabilità, come un ex arrivato dal passato e che, lasciato il mondo del football, si dichiara e mette in piazza, e su un libro, la relazione avuta in passato con Declan. 
Tra parole di troppo, silenzi e fughe, i due riusciranno nuovamente a uscirne vincitori, comprendendo l’importanza del dialogo e della complicità propria dell’amore che li lega. 

"Tigri in fuga" ci porta avanti di altri 3 anni. La perfetta armonia è finalmente raggiunta, gli atteggiamenti e le parole si sono fuse, tanto che spesso i nostri amati protagonisti si riconoscono l’uno nell’altro. Ritroviamo gli amici di sempre e le famiglie ormai unite e felici del loro amore, allietate anche dalle nuove generazioni di nipoti naturali e acquisiti, ai quali Simon e Declan fanno teneramente da "frozìi". 
Ma questo libro ci porta anche verso una nuova generazione, rappresentata da Micah Johnson, giovane promessa diciassettenne dell’AFL, pubblicamente dichiarato e che sarà protagonista di un’altra serie di Sean Kennedy. 
Declan è il suo mentore nella fondazione GetOut, da lui stesso creata allo scopo di aiutare le promesse dello sport a emergere in un mondo, ancora in parte, ostile alle persone omosessuali. Declan e Simon si troveranno a rivivere, attraverso Micah, tutte le difficoltà che un adolescente, nella sua condizione di gay dichiarato e futuro golden boy, deve affrontare per non soccombere all’aperto bullismo e all’opinione del pubblico e dei media. E, parlando di media, non poteva mancare la nemesi di Simon, Jasper Brunswick, con il suo solito atteggiamento velenoso ma che, e qui non dico altro, riserverà parecchie sorprese.
"Tigri in fuga" è un libro di crescita sia per Simon e Declan, sia per tutti gli altri personaggi che ci hanno accompagnato in questa serie, e non posso che fare i complimenti a Sean Kennedy per essere riuscito a narrare, in modo perfetto l’evoluzione, di tutti loro, rendendoli così umani e reali, meravigliosi nei loro pregi e difetti, capaci di farci ridere e riflettere allo stesso tempo, durante un altro viaggio per riportare a casa un adolescente in fuga, che troverà in questi adulti, singolari e unici, delle persone fidate sulle quali contare per realizzare il sogno di giocare nell’AFL. E questo è anche un libro di sogni, che respiriamo fin dalle prime pagine e che tutti, e non parlo solo del romanzo, speriamo un giorno di vedere realizzati: la possibilità per le coppie gay di potersi sposare e di vivere totalmente il loro amore. Un sogno che Simon e Declan coltivano fino alla fine, insieme a quello di diventare un giorno, anche, genitori. 

Rinnovo i miei complimenti all’autore per gli incredibili dialoghi che animano, letteralmente, le pagine di questo libro: parole e frasi sono praticamente perfette, calibrate in ogni situazione, dove la tenerezza, l’introspezione e la risata si succedono e si coordinano in pagine che rileggerete più volte per la loro bellezza. E aggiungo anche i complimenti a chi ne ha curato la traduzione, davvero impeccabile e sentita nel cogliere lo spirito di cui è permeata la storia.
"Tigri in fuga" è un libro che ti rapisce e che, alla fine, ti fa sorridere e sperare di avere ancora più Simon e Declan con il loro amore, perché di una coppia così non se ne ha mai abbastanza. 
 

Serie Tigri e DiavoliCLICCA QUI

maggio 05, 2017 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad