Recensione: "Spezzati" (Serie Veterans affairs #1) di A. E. Wasp

Titolo: Spezzati 
Titolo originale: Half Broke 
Serie: Veterans Affairs #1 
Ambientazione: Colorado 
Autore: A. E. Wasp 
Traduzione: Mary Durante 
Editore: Quixote Edizioni 
Cover Artist: Simply Defined Art by Jay Aheer 
Genere: Contemporaneo/Western 
Formato: E-book (Mobi, Epub, Pdf) 
Pagg.: 56 
Prezzo: € 1.99 su Amazon, Kobo, ITunes, Store QE 
Formato: Cartaceo 
Pagg.: 78 
Prezzo: € 3.95 Amazon e Createspace 
Data di uscita: 15 maggio 2017  
Link per l'acquisto: Quixote Edizioni - Amazon 

Sinossi 
Rimasto ferito in un traumatico incidente, Ethan, capo ranch, fatica a creare un nuovo posto per sé nel mondo che ama. Spezzato in diversi modi sia dall'amore che da dolorose perdite ha intenzione di andare avanti da solo, fino a quando non incontra il nuovo tirocinante, Jake. Appena congedato dall'esercito, e dopo essere stato danneggiato dalla guerra, Jake è tornato a lavorare in un ranch, seguendo lo stile di vita con il quale è cresciuto. Ma non è più la persona di un tempo e non è più sicuro di ciò che vuole. Possono due uomini spezzati aiutarsi l'un l'altro a guarire, e creare una nuova vita assieme? 

Recensione 
Jack e Ethan sono due uomini che hanno visto l'inferno. 
Ethan ha trent' anni ed è un cowboy da tutta la vita, lavora come supervisore nel Bar H Ranch e ama il suo lavoro. 
Jake è un ragazzo che ha visto fin troppo presto cose che nessuno dovrebbe vedere: è un veterano tornato dall Afghanistan ed è determinato a ricominciare a vivere, a studiare, a realizzarsi. 
Questi sono i due personaggi che A.E. Wasp ci presenta in "Spezzati", primo volume della serie Veterans Affairs, edito da Quixote Edizioni

Ethan e Jake si conoscono, per caso, nel Bar H Ranch, dove Ethan lavora. Sono due uomini apparentemente diversi: Ethan, più grande, è abituato ai lavori duri e rudi, tipici di chi si occupa di un ranch; Jake, più giovane, è uno studente laureando che ama la vita all'aria aperta e l'apicoltura. 
Ma Ethan e Jake nascondono, nel profondo del loro cuore, drammi che li hanno profondamente segnati, cambiando la loro vita e spezzando la loro anima. Nonostante questo, però, si sentono attratti l'uno dall'altro, e non è un'attrazione solo fisica, perché c'è qualcosa tra di loro che li spinge a cercarsi, a guardarsi con occhi diversi. 
Ma l'amore può guarire ferite così profonde? Può essere la risposta alle domande, che due uomini segnati e persi nel loro dolore continuano a porsi?

"Spezzati" è un racconto breve ma intenso, è un insieme di tante emozioni, che avvolgono il lettore e lo colpiscono nel profondo del suo cuore. 
A.E. Wasp affronta tanti argomenti, alcuni dei quali sfiorano le più delicate sfumature dell'animo umano, e lo fa con gentilezza e rispetto per chi, quelle situazioni, le ha vissute davvero. Si parla di guerra e di bombe, ma si parla anche di amore e di perdite. 
La bravura dell'autrice sta proprio nel rendere il suo racconto intriso di un dolore che non soffoca il lettore, ma lo accompagna con dolcezza senza mai appesantire la storia. Ed è una storia che parla d'amore, di fiducia, di voglia di ricominciare. Questa positività mi ha colpito e mi ha spinto a leggerlo tutto d'un fiato. 


I due protagonisti, Jake e Ethan, sono tratteggiati in modo perfetto, seppur il libro conti poco più di sessanta pagine. I due point of view alternati ci regalano una finestra sui loro pensieri più intimi e personali, facendoci soffrire e sperare con loro, e creando, a mio avviso, una perfetta empatia, che ho provato sin dalla prima pagina. 
Non è facile riuscire a coinvolgere il lettore quando si hanno a disposizione solo una manciata di pagine - ebbene, AE Wasp ci è riuscita alla grande, creando una storia completa, diretta e di grande coinvolgimento emotivo. 
Sarei una bugiarda, però, se non dicessi che avrei voluto sapere di più su Ethan e Jake, perché la loro personalità mi ha colpito così tanto che non avrei voluto lasciarli così presto! Ho amato le loro fragilità e la loro forza in grado di spezzare il dolore per far crescere, finalmente, la felicità che entrambi​ meritano. 

"Spezzati" è il primo volume della serie Veteran Affairs: se queste sono le premesse, non mi rimane che aspettare con ansia i prossimi capitoli della serie, con la speranza che l'autrice ci regali le stesse, intense emozioni, che hanno permeato questo primo racconto. Magari con qualche pagina in più, perché no?! 


Commenti