Post Top Ad

martedì 21 febbraio 2017

Recensione "Calore estivo" (Serie Damon & Pete: Giocare col fuoco #1) di Tantalus

Titolo: Calore Estivo 
Titolo originale: Summer Heat 
Autore: Tantalus 
Cover design: Meredith Russell 
Traduzione: Francesca Giraudo  
Serie: Damon & Pete: Giocare col fuoco #1 
Genere: Bdsm 
Formato: E-book  
Pagine: 21 
Prezzo: € 0,99 e-book 
Link per l'acquistoAmazon
Data di uscita: 9 Febbraio 2017 

Sinossi
Pete e il suo vicino di casa tutto muscoli sono sempre in competizione per qualcosa, così, quando Damon fa una scommessa sull'esito della partita di poker che devono giocare, Pete ci sta, anche se i termini sono un po’… inusuali. 

Se Damon vincesse, potrebbe fare di tutto. Qualsiasi. Cosa. Voglia. 

L’unica cosa è che Pete non sa che Damon ha un lato oscuro… 

Recensione 
Tantalus è l'alter ego più spinto e bollente di un'autrice molto conosciuta, sebbene con un nome diverso, e molto apprezzata per i suoi libri, alcuni dei quali tradotti in italiano, sempre pieni di romanticismo, di dolore e di passione, scritti in modo eccellente e abitati da personaggi ottimamente caratterizzati.
Questa breve premessa vuole essere un complimento per "Calore estivo", primo gioiellino della serie Damon & Pete: giocare col fuoco, perché è davvero difficile riuscire a condensare in poche pagine e con uno stile brillante l’inizio di una storia nuova, ma Tantalus raggiunge l'obiettivo e lo fa mostrando le sue doti migliori e addentrandosi in un territorio dall'atmosfera inconsueta e decisamente calda.

"Calore Estivo" è l’antipasto di Giocare col fuoco: il suo sapore intenso, vibrante e stuzzicante riempie e scuote la mente del lettore, ma anche ogni suo più intimo desiderio. L’inizio ci catapulta nel mezzo dell'azione: il protagonista, Pete, è legato a una croce di Sant’Andrea, e attraverso i suoi pensieri e un ritmo narrativo in continuo crescendo scopriamo di più su di lui e sul suo partner, Damon, sul loro rapporto e su quello che per mesi hanno tenuto nascosto l’uno all'altro. Li conosciamo attraverso i loro occhi e le loro parole, accuratamente descritti nella loro fisicità e personalità.
Fin dai primi dialoghi percepiamo, anche, la forte tensione sessuale che li lega, in perfetto stile BDSM, dove i desideri di un Dom coincidono pian piano con quelli di un sub, con grande sorpresa di quest’ultimo.

Non voglio svelarvi maggiori dettagli, perché sta a voi scoprire la storia di questi due uomini in grado di catturare l'attenzione del lettore in pochissime pagine - poche dal punto di vista quantitativo, ma perfette per quello che si vuole raccontare e leggere - e perché "Calore estivo", grazie anche ad una traduzione partecipata e sentita, guizza e attira, sprizza pepe in un finale che soddisfa e che rende ancora più golosi, nell'attesa della prossima portata come ci promette Damon nelle sue ultime parole. Pregustando un calore che diventerà sicuramente torrido e imperdibile.
febbraio 21, 2017 / by / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad