Post Top Ad

venerdì 30 dicembre 2016

Recensione " The Superstar" (Marine Bodyguards #1) di Patricia Logan

Titolo: The Superstar
Titolo originale: The Superstar
Serie: The Bodyguard
Autrice: Patricia Logan
Traduttrice: Alessia Esposito
Editore: Westburg Publishing
Pagg. 238
Data Pubblicazione: 28 dicembre 2016 

Sinossi
Storm Ellison è l'uomo più sexy in circolazione. È la splendida giovane star di "Intrappolati sull’isola", il più sensuale reality show trasmesso in televisione, e la sua fama lo rende subito riconoscibile, nel momento stesso in cui lascia il suo sontuoso palazzo. I paparazzi lo seguono ovunque, tormentandolo e lasciandogli pochissima privacy, vendendo le sue foto ai tabloid e consolidando la sua reputazione di puttaniere gay. Mentre Storm si prepara a firmare il suo primo grande contratto cinematografico, il suo manager decide che da quel momento ha bisogno di protezione. Quello che Storm non si aspetta è l’attrazione nei confronti della guardia del corpo, fredda bastarda, che gestisce scrupolosamente la sua vita. 

Balthazar Grant è un bellissimo ed enorme ex marine, addestrato dai migliori e disposto a mettersi in mezzo tra Storm e chiunque sia abbastanza stupido da cercare di avvicinarsi al suo protetto . Stoico e serio, Taz conferisce una sorta di presenza mortale all’entourage di Storm, ogni volta che escono in pubblico. La star non vuole una guardia del corpo, tantomeno una che non lo lascia vivere il suo stile di vita dissoluto e Storm certamente non è il tipo che accetta imposizioni da un marine troppo sicuro di sé, che ha opinioni su tutto, anche su chi dovrebbe uscire con lui. 
Quando una minaccia mortale colpisce il mondo di Storm, quest’ultimo improvvisamente inizia a vivere il proprio reality show, che non ha nulla a che vedere con voti del pubblico e isole. Riuscirà Storm a capirlo prima che sia troppo tardi? Taz sarà in grado di combattere la sua attrazione per la giovane superstar, mentre cerca di convincerlo che il pericolo in cui si trova è reale? La coppia imparerà molto presto che la realtà è più strana della finzione.


Recensione

Innamorarmi del romanzo di Patricia Logan, "The Superstar", è stato naturale e spontaneo, quasi inevitabile. I protagonisti, la storia, i dialoghi, i personaggi comprimari, le scene d'amore, e naturalmente, Butchino sono il risultato della perfetta combinazione di diversi elementi: amore, sofferenza, amicizia, tradimento e risate sono dosati in maniera impeccabile, senza mai una sbavatura, un rallentamento, un eccesso o una perdita di freschezza. 

Storm è una superstar, un giovane attore dichiaratamente gay, sempre presente su ogni tabloid scandalistico, non solo per i suoi meriti artistici, ma anche per la vita dissoluta che conduce. 
Balthazar è invece il suo esatto contrario: un marine pluridecorato che, finita la carriera nell'esercito, decide d'intraprendere quella nella sicurezza privata. 
Sembrano due persone agli antipodi, ma in realtà bramano entrambi la stessa cosa: l'amore e la sicurezza che solo una relazione seria può dare e che nessuno dei due ha mai avuto. 

I due protagonisti sono caratterizzati in maniera chiara e, superbamente, convincente, e l'autrice riesce a farci vivere la nascita della loro attrazione reciproca, che scatta praticamente al loro primo incontro. 
Taz è convinto che l'attore sia solo un ragazzino dedito al sesso e alle droghe, ma ben presto si ricrede, perché Storm è un giovane a cui la vita ha riservato numerose delusioni e amarezze e che ha raggiunto il suo successo con il duro lavoro. 

Oltre a loro ci sono dei personaggi "di contorno", che rendono il racconto ancora più avvincente e corposo: l'amica dell'attore, Jules, simpatica, estroversa e dalla battuta tagliente, che consiglia e sostiene Storm, e la governante Rebecca, che mi ha fatto ridere e sorridere più di una volta (prendete nota: panini!). 
Mi è molto piaciuto il modo in cui l'autrice fa avvicinare Storm e Taz, rispettando i tempi sia dell'uno che dell'altro e rendendo la loro storia credibile e intrigante: il bodyguard prende molto sul serio il suo lavoro e sa che non può avere una relazione con il capo; l'attore, d'altra parte, pensa di non essere all'altezza dell'ex marine, di avere solo un bel corpo e nient'altro da offrire. 
Ma, si sa, l'amore è come l'acqua 😊 e, prima o poi, si manifesta, abbattendo ostacoli e barriere e travolgendo tutto quello che incontra!

Nella narrazione sono presenti, anche, momenti adrenalinici, poiché Storm e Taz sono alle prese con grossi guai e problemi da risolvere, e le scene hot sono bellissime, estremamente passionali, ma piene d'amore e d'intimità, nello stile inconfondibile di Patricia Logan.
E, come in altri suoi libri, anche in "The Superstar" troviamo rimandi ai lavori precedenti: incontriamo Rome, che è un ex commilitone di Taz, balliamo nel locale in cui si esibiva Ricky La Grange 💗 e beviamo il favoloso vino del Lazy E. E che dire del film in cui recita Storm? Non vi dico nulla per non rovinarvi la sorpresa, ma è un colpo di genio! 

Complimenti a Patricia Logan per la sua maturità stilistica e narrativa e complimenti per la traduzione e per l'editing, perfettamente, curati.

In conclusione, cosa aspettate? Prendete subito il vostro E-reader e immergetevi nella lettura di questa meravigliosa storia:  saranno gioie e, poi, gioie e... gioie ancora! 😍 





dicembre 30, 2016 / by / 2 Comments

2 commenti:

  1. Thank you so much for a wonderful review! I'm so happy that you love Taz and Storm as much as I do. This review took a lot of work and I appreciate Barbara so much for taking the time to read and review. It's always a pleasure reading this blog. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks to you! <3 I really love your books and I love Taz and Storm! The dual POVs are perfectly written and thank you so much for giving us so many emotions! <3
      Barbara

      Elimina

Post Top Ad