Recensione "Ricominciare" di Sara York

Titolo: Ricominciare
Titolo Originale: Working It Out 
Autrice: Sara York 
Traduttrice: Nela Banti 
A cura di Alessandra Magagnato 
Genere: Contemporaneo 
Pagine: 196 
Data pubblicazione: 15 dicembre 2016



Sinossi 

La passione e il desiderio li uniscono. Quello che non si aspettano è di innamorarsi. 
Jake Grant è un personal trainer che non vuole più nessuno, dopo che il suo compagno di lunga data è morto. È pronto a rinunciare ai suoi sogni e a vendere la sua palestra, solo per sfuggire ai fantasmi del passato. Ma una volta che incontra Lance, cambia tutto. 
Lance Abbott è un chirurgo ortopedico specializzato in medicina dello sport e non si è mai dichiarato. È convinto del fatto che i suoi clienti scoprissero che è gay, lascerebbero il suo studio medico e lui sarebbe costretto ad abbandonare il lavoro che ama. Quando incontra Jake, un uomo dichiarato, tutte le percezioni di Lance sul fatto di non rivelarsi sono messe in discussione. 
La passione e il desiderio li fanno mettere insieme. Ma scopriranno presto che la loro relazione è più profonda dell'ardore fisico che c'è tra loro. Ciò che provano potrebbe sopravvivere senza che nessuno lo scopra? Oppure Lance deve abbandonare le sue insicurezze e abbracciare del tutto la vita con Jake? 

Recensione

Sono sempre molto entusiasta, quando leggo il lavoro di una nuova autrice, perché significa fare una nuova conoscenza, incontrare una nuova amica, scoprire un modo diverso di vivere e di raccontare, e così, quando è uscito "Ricominciare" di Sara York, mi ci sono buttata immediatamente! 
Jake è un uomo provato dalla vita: ha perso, improvvisamente, il suo compagno e si ritrova solo a gestire l'attività che avevano, faticosamente, creato insieme, una palestra in cui il rispetto per l'altro e per la diversità è la parola d'ordine. Ha reagito al dolore e all'urto negativo della perdita, cercando di allontanare il ricordo di Mark, vendendo la loro casa, la loro automobile e, ora, è indeciso se vendere, anche, la palestra per ricominciare come un uomo nuovo in un'altra città.


Una sera, per caso, incontra Lance, un chirurgo ortopedico, che lo aiuta a sistemare la sua spalla stressata da allenamenti troppo pesanti.
Tra di loro scoppia subito la fiamma della passione, ma i problemi che dovranno risolvere, prima di avere il loro lieto fine, saranno tanti.

Il Dottor Lance Abbott non ha mai rivelato a nessuno il suo orientamento sessuale, non ha mai, completamente, accettato la sua natura e, per paura di perdere il lavoro e i clienti, ha tutta l'intenzione di rimanere ancora ben chiuso dentro il suo "armadio". 
L'incontro con l'affascinante personal trainer, però, gli fa mettere in discussione molte scelte fatte e tutte le sue convinzioni, tenacemente, difese. 
I due si trovano ad un punto della loro storia in cui mai avrebbero voluto iniziare una nuova relazione, ma la vita, si sa, è imprevedibile e non ci fa scegliere il momento in cui ricominciare. 
La strada per loro sarà, naturalmente, in salita: da una parte Jake si sente in colpa per i sentimenti che prova verso un uomo che non sia il compagno, dall'altra Lance si lascia andare e, per la prima volta nella sua vita, si concede l'occasione di provare una passione, che è sempre più vicina all'amore.

I personaggi creati da Sara York sono profondi e  pieni di sfaccettature: viviamo la rabbia e il dolore di Jake nel rifiuto di accettare la morte prematura dell'amato compagno; percepiamo con forza la paura e l'insicurezza di Lance nel modo tormentato in cui vive l'omosessualità e nella incapacità di amarsi davvero. I sentimenti contrastanti, poi, si contrappongono alla forte tensione sessuale e all'alchimia fisica, che s'impone dirompente sin da subito e durante il loro primo incontro. Le scene hot, infatti, sono molto intense, sensuali e mai volgari e ci fanno, chiaramente, intendere che tra i due protagonisti non è mai solo - ed esclusivamente - sesso.
Il libro tocca, quindi, temi importati come l'omofobia, l'accettazione di sé, l'elaborazione del lutto, l'amicizia e, soprattutto, l'amore. 

Vorrei anche sottolineare il modo in cui la York descrive l'universo femminile: Jake e Lance lavorano a stretto contatto con molte ragazze, che adottano modi diversi di affrontare il problema vissuto dai datori di lavoro, rappresentando la diversità dell'agire umano (non vi voglio svelare nulla, ma avrete voglia di dare una bella scrollatina ad alcune di loro!).

Avrei voluto sapere qualcosa di più del rapporto che Jake aveva con il compagno, perché alcune volte mi è sembrato di capire che la loro relazione avesse dei problemi, ma l'autrice non ha approfondito l'argomento. Chissà se è previsto un altro capitolo di questa intensa storia d'amore tra l'affascinante dottore e l'esplosivo personal trainer... 

Vi consiglio, caldamente, la lettura di questo romance: farete la conoscenza di due bei ragazzi e della loro storia travagliata e li amerete, mentre si rialzano per ricominciare a vivere, costruendo affetti e sentimenti su nuove (ma non per questo meno dolci) promesse.
Grazie, anche e soprattutto, per il lavoro di traduzione e di editing, davvero, di qualità.





Commenti